Roma, non solo Friedkin interessato alla società capitolina

La Roma continua ad essere al centro di trattative che dovrebbero portare in breve una nuova proprietà alla guida della società capitolina

0
330
La Roma è in vendita

Mentre la Roma si prepara ad affrontare la trasferta di Europa Cup a Istanbul, in cui deve cogliere un risultato positivo per restare in corsa, la società continua ad essere oggetto di rumors. James Pallotta sembra ormai orientato a vendere, ma non sarebbe Dan Friedkin l’unico interessato a rilevare le quote da lui detenute tramite Neep.

Gli arabi sembrano essersi defilati

La novità, ad oggi, sarebbe quella relativa al defilarsi degli arabi, ormai da tempo accostati alla Roma.  A partire da Mayhoola, la finanziaria della famiglia del Qatar che ha già acquisito Valentino e Pal Zileri. A tagliarli fuori, almeno stando alle voci, la fretta di Pallotta, che vorrebbe concludere entro Natale. Una fretta a fronte della quale la loro richiesta di tempo per poter riflettere sembra non poter trovare spazio.

Molti i gruppi di private equity interessati alla Roma

Sembra invece in costante aumento l’interesse dei grandi gruppi di private equity. I più blasonati sarebbero Permira, Blackstone, Kkr, Carlyle. Se Blackstone ha investito tre miliardi nel nostro Paese, Kkr ha invece acquisito la Magneti Marelli. Carlyle ha a sua volta acquisito Forgital e Unifrutta, mentre Permira ha conquistato le Piadinerie e Arcaplanet, nota catena di negozi per animali.
Lo schema cui penserebbero tutti, compreso Friedkin, prevederebbe l’acquisizione anche graduale, almeno del 51%. A patto però di poter ispirare le decisioni di Pallotta nella fase di transizione. Inoltre occorre tenere presente la soglia del 25% da non superare in fase di Opa (Offerta pubblica di acquisto).

Le parole del Premier Giuseppe Conte

A margine di quanto sta accadendo vanno ricordate anche le parole di Giuseppe Conte. Il Presidente del Consiglio, noto tifoso giallorosso, ha infatti ricordato che si tratti di Friedkin o di altri, la cosa realmente importante è che l’eventuale acquirente abbia un piano in grado di rivelarsi interessante per i tifosi, oltre che sostenibile nel tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui