Roma, non solo Friedkin interessato alla società capitolina

La Roma continua ad essere al centro di trattative che dovrebbero portare in breve una nuova proprietà alla guida della società capitolina

400
La Roma è in vendita

Mentre la Roma si prepara ad affrontare la trasferta di Europa Cup a Istanbul, in cui deve cogliere un risultato positivo per restare in corsa, la società continua ad essere oggetto di rumors. James Pallotta sembra ormai orientato a vendere, ma non sarebbe Dan Friedkin l’unico interessato a rilevare le quote da lui detenute tramite Neep.

Gli arabi sembrano essersi defilati

La novità, ad oggi, sarebbe quella relativa al defilarsi degli arabi, ormai da tempo accostati alla Roma.  A partire da Mayhoola, la finanziaria della famiglia del Qatar che ha già acquisito Valentino e Pal Zileri. A tagliarli fuori, almeno stando alle voci, la fretta di Pallotta, che vorrebbe concludere entro Natale. Una fretta a fronte della quale la loro richiesta di tempo per poter riflettere sembra non poter trovare spazio.

Molti i gruppi di private equity interessati alla Roma

Sembra invece in costante aumento l’interesse dei grandi gruppi di private equity. I più blasonati sarebbero Permira, Blackstone, Kkr, Carlyle. Se Blackstone ha investito tre miliardi nel nostro Paese, Kkr ha invece acquisito la Magneti Marelli. Carlyle ha a sua volta acquisito Forgital e Unifrutta, mentre Permira ha conquistato le Piadinerie e Arcaplanet, nota catena di negozi per animali.
Lo schema cui penserebbero tutti, compreso Friedkin, prevederebbe l’acquisizione anche graduale, almeno del 51%. A patto però di poter ispirare le decisioni di Pallotta nella fase di transizione. Inoltre occorre tenere presente la soglia del 25% da non superare in fase di Opa (Offerta pubblica di acquisto).

Le parole del Premier Giuseppe Conte

A margine di quanto sta accadendo vanno ricordate anche le parole di Giuseppe Conte. Il Presidente del Consiglio, noto tifoso giallorosso, ha infatti ricordato che si tratti di Friedkin o di altri, la cosa realmente importante è che l’eventuale acquirente abbia un piano in grado di rivelarsi interessante per i tifosi, oltre che sostenibile nel tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui