La determinazione di Vlahovic: “Non molliamo mai”

Vlahovic non molla mai. Dopo la vittoria contro la Salernitana, parla del futuro della Juventus

Tempo di lettura: 1 Minuti
324

Vlahovic non molla mai – Dusan Vlahovic, protagonista indiscusso della vittoria della Juventus contro la Salernitana, ha lasciato un segno indelebile non solo con il suo gol decisivo, ma anche con le parole di determinazione e impegno futuro pronunciate nel post partita.

Vlahovic non molla mai

“Nessuna resa, daremo tutto fino alla fine, e poi valuteremo partita per partita,” ha dichiarato Dusan Vlahovic, incarnando lo spirito davvero battagliero della squadra bianconera. Il serbo ha adottato il celebre motto della Juventus, “fino alla fine,” come un mantra personale, alimentando la lotta scudetto con l’Inter.

Il giocatore, definito l'”uomo da tre punti,” ha sottolineato la lunga strada ancora da percorrere, con ben 19 partite in vista. Nonostante l’obiettivo dichiarato di qualificarsi per la Champions, Vlahovic ha enfatizzato la necessità di concentrarsi sul presente, affrontando ogni sfida con determinazione e dedizione.

Durante l’intervista a DAZN, il centravanti serbo ha ribadito la sua fiducia nella squadra, affermando con sicurezza che non molleranno. Il cammino verso il traguardo desiderato potrebbe essere lungo, ma Vlahovic e i suoi compagni sono pronti ad affrontare ogni ostacolo con la stessa intensità mostrata contro la Salernitana.

L’adesione al concetto di “partita per partita” evidenzia la maturità di Vlahovic e la sua consapevolezza dell’importanza di non sottovalutare nessun avversario. La Juventus, sotto la sua guida sul campo e nelle dichiarazioni post partita, si presenta come una squadra che abbraccia la mentalità vincente, senza dare nulla per scontato.

In conclusione, la vittoria contro la Salernitana non è solo un successo nel contesto della stagione calcistica corrente, ma rappresenta un catalizzatore per la Juventus nella sua corsa al titolo. Con Dusan Vlahovic come guida e portavoce della determinazione, la squadra si prepara ad affrontare le sfide future con la stessa grinta e convinzione che li ha portati al recente successo contro la Salernitana.



stufflermartina@gmail.com'
Mi chiamo Elena Ferrari e sono nata a Bologna nel 1987, da madre italiana e padre messicano. Dopo aver frequentato il Liceo classico, ho svolto studi accademico artistici presso la Scuola di teatro di Bologna A. Galante Garrone, specializzandomi in Nouveau cirque nel 2009 e da allora ho sempre insegnato teatro. Da anni pubblico anche ebook su questioni di salute e sanità con Amazon e nel 2023 le mie poesie sono apparse nel volume 43 della casa editrice Dantebus, nella prestigiosa collana I poeti di via Margutta. Ho due piccoli blog all’attivo, in tema di viaggi (“Modenesi a Bologna,”) l’uno e un altro di scrittura poetica. Sono in attesa di pubblicare una seconda raccolta poetica ed ho in corso la stesura di un romanzo su tematiche sociali e altri progetti minori. Nel tempo libero pratico sport, tra cui atletica agonistica e partecipo alle principali gare podistiche della mia zona e seguo i principali canali sportivi on demand; amo particolarmente seguire il calcio, tennis, box/MMA e basket NBA