Nitto ATP: Sinner ha perso, perché ha vinto

Nulla contro le capacità di questo piccolo grande futuro campione. Ma se non avesse già visto Djokovic, forse ce l’avrebbe fatta…

Tempo di lettura: 2 Minuti
518

Sinner perdere ATP – Se Novak Djokovic avesse stravinto contro Jannik Sinner con un punteggio bulgaro, del tipo 6-1, 6-1, oppure 6-0, 6-0, allora si potrebbe dire che il campione è lui. Ma non è cosi. Il punteggio della finale degli Nitto ATP Finals non è stato tanto sbilanciato. Come non è stato totalmente sbilanciato il gioco nell’interezza della partita. Tralasciando il primo set in cui la presenza schiacciante di Djokovic ha sovrastato il suo avversario. Il campione serbo avrà pure vinto il torneo, ma Sinner non è del tutto perdente. Ha perso, questo è indubbio, ma lo ha fatto perché nella partita precedente ha vinto lo stesso avversario.

Sinner perdere ATP

E soprattutto, come si può dire avrebbe fatto qualsiasi giocatore con un minimo di tattica, Djokovic ha voluto vedere il suo avversario brillare al massimo. Ha voluto vedere un Sinner al massimo della sua combattività prima della finale. Per poi fare come un bravo maestro di poker che istruisce un allievo a ripulire tutti i giocatori del torneo per poi ripulirlo lui stesso. Facendogli credere di essere più bravo di tutti, perfino di lui.

Non si può dire che Jannik Sinner abbia giocato male. Alcune azioni sono state molto interessanti. Ma nel complesso ha dovuto, usando una brutta parola, “subire” tutta la bravura di un campione plurimo come Djokovic. Che da bravo sfidante ha puntato alla vittoria finale. Come si può dire avrebbero fatto tutti i giocatori. E come si potrebbe dire ha puntato anche Sinner. Solo che ha avuto, se cosi si può dire, la “sfortuna” di aver vinto in una partita precedente. Una partita che si può affermare con una certa validità è servita abbondantemente a Djokovic per capire contro chi aveva a che fare.

Sinner ha perso, perché ha vinto contro il campione. E il campione ha vinto perché ha perso contro il suo sfidante quando perdere non aveva una grandissima importanza. Forse Sinner avrà ancora la sua chance. E rimane lo stesso il giocatore che ha vinto contro Djokovic. Una vittoria simbolica, che lo aiuterà certo a non trovarsi di nuovo davanti a lui, sguarnito di tattica e di preparazione.

La cronaca degli ATP di Sinner

Foto: https://pixabay.com/it/photos/campi-da-tennis-palla-da-tennis-363662/