Roma Primavera-Sampdoria Primavera 3-1 (finale)

Cronaca minuto per minuto della sfida in scena allo stadio “Tre Fontane” di Roma valida per la 5ª giornata del Campionato Primavera 1.

Tempo di lettura: 8 Minuti
615
I 5 giocatori italiani più conosciuti

Nel primo posticipo del quinto turno del Campionato Primavera 1 andato in scena al “Tre Fontane”, la Roma Primavera consegue, in rimonta, un’affermazione per 3-1 sulla Sampdoria Primavera. Gli ospiti, dopo aver chiuso avanti la prima frazione a seguito della rete messa a segno da Lemina (33’), subiscono nella ripresa la reazione dei giallorossi a bersaglio con Keramitsis (47’), Marazzotti (77’) e Alessio (90’+1). Il terzo successo in altrettanti impegni interni consente alla formazione guidata da Federico Guidi di salire in classifica a 10 punti e agganciare conseguentemente al terzo posto Empoli Primavera e Lazio Primavera a quota10. Alla neopromossa Sampdoria Primavera, spentasi alla distanza, non riesce di allungare a quattro la striscia di risultati utili consecutivi. I blucerchiati, in attesa di conoscere l’esito degli ultimi due incontri della quinta giornata, si ritrovano a condividere la sesta posizione con Atalanta Primavera e Cagliari Primavera.

ROMA PRIMAVERA-SAMPDORIA PRIMAVERA: CRONACA DEL 2° TEMPO

90’+4′ – Finisce la partita.

90’+1′ – GOL DELLA ROMA PRIMAVERA! 3-1! I padroni di casa allungano andando a segno in contropiede con Cherubini: il capitano giallorosso scattato sul versante di sinistra entra in area e supera Scardigno in uscita.

90′ – Segnalati quattro minuti di recupero.

89′ – Dacourt (S) guadagna un calcio di punizione.

89′ – Termina alta una conclusione di Ienco (R) da fuori area.

88′ – Altro corner per i giallorossi.

87′ – Quinto calcio d’angolo per la Roma Primavera.

86′ – Alessio (R) è fermato fallosamente da Alesi (S).

85′ – Fallo commesso da Alesi (S) su Marazzotti (R).

82′ – Cartellino giallo per Lotjonen (S) per gioco scorretto su Cherubini (R).

80′ – La Sampdoria Primavera sembra faticare a organizzare una reazione.

78′ – Doppio cambio nella Sampdoria Primavera: Devic e Gomes subentrano rispettivamente a Polli e Chilafi.

77′ – GOL DELLA ROMA PRIMAVERA! 2-1! la formazione di Guidi completa la rimonta andando a segno da pochi passi con Marazzotti al termine di una rapida e corale trama giallorossa rifinita da Vetkal dalla destra.

74′ – Occasione per la Roma Primavera: Alessio cerca, sena fortuna, la via della rete in acrobazia in occasione di un cross proposto dalla destra da D’Alessio.

73′ – Cartellino giallo per Djalti (S) per gioco scorretto.

72′ – Sampdoria Primavera pericolosa con una conclusione alta di Ntanda-Loukisa abile nel procurarsi con un rapido movimento spalle alla porta lo spazio per il tiro.

71′ – Cambio forzato nella Roma Primavera: Louakima è costretto a lasciare il posto a Ivkovic.

70′ – Gioco fermo per soccorrere Louakima (R) rimasto dolorante a terra a una spalla.

69′ – Arginato a fatica un inserimento in area giallorossa di Chilafi (S).

67′ – Cherubini (R) subisce fallo da Dacourt (S).

65′ – Occasione per la Sampdoria Primavera: termina alta una forte battuta da furi area di Alesi.

62′ – Doppio cambio anche nella Sampdoria: Djalti e Dacourt fanno il loro ingresso per Valisena e Conti.

61′ – Doppio cambio nella Roma Primavera: Marazzotti e D’Alessio sostituiscono Pagano e Pisilli.

59′ – Roma Primavera pericolosa: Scardigno devia in angolo un tentativo da posizione defilata di Pagano andato via di forza a Letjonen.

57′ – Ritmi di gioco ora più bassi complice anche la temperatura estiva.

55′ – Calcio d’angolo per la Roma Primavera.

54′ – Cambio nella Sampdoria Primavera: Lemina lascia il posto a Ntanda-Loukisa.

53′ – Termina a lato una potente ma imprecisa battuta dal limite dell’area di Conti.

49′ – Sampdoria Primavera sorpresa dal forte avvio degli avversari che mantengono in questa fase l’iniziativa del gioco.

47′ – GOL DELLA ROMA PRIMAVERA! 1-1! I padroni di casa pervengono al pareggio in avvio di ripresa con Keramitsis pronto, sottomisura, a sfruttare una sponda di Golic sugli sviluppi di un ben congegnato calcio di punizione.

46′ – Inizia la ripresa con due variazioni nello schieramento dei padroni di casa. Alessio e Mannini prendono rispettivamente il posto di Misitano e Guerrero.

CRONACA DEL 1° TEMPO

45’+1′ – Finisce il primo tempo. Roma Primavera e Sampdoria Primavera vanno al riposo con gli ospiti in vantaggio per 1-0. Decide, per il momento, la rete di Lemina (33′).

45’+1′ – Termina alta una potente battuta allo scadere di Alesi (S).

45′ – Segnalato un minuto di recupero.

44′ – Il direttore di gara richiama verbalmente Vetkal (R) dopo un fallo commesso nei pressi della linea laterale. Match, sin qui, sostanzialmente corretto.

43′ – Vetkal (R) è fermato fallosamente sulla trequarti di destra.

41′ – Sfuma un’insistita azione d’attacco della Sampdoria Primavera.

40′ – Terzo calcio d’angolo per la Roma Primavera.

39′ – Tempestiva uscita di Marin (R) ad anticipare un possibile intervento di Polli (S).

38′ – Quarto calcio d’angolo per la Sampdoria Primavera generato da una conclusione di Polli dal limite dell’area deviata da un avversario.

33′ – GOL DELLA SAMPDORIA PRIMAVERA! 0-1! Gli ospiti colpiscono nel momento migliore degli avversari con Lemina pronto a centro area a girare in rete un bel servizio di Alesi protagonista di un’efficace iniziativa sul versante di destra.

32′ – Palla-gol per la Roma Primavera: Pisilli, ottimamente servito nel cuore dell’area da Pagano, si vede respingere il suo tentativo da Scardigna. Bravo il portiere blucerchiato, ma, nella circostanza, il centrocampista giallorosso avrebbe potuto fare di meglio.

31′ – Occasione per la Roma Primavera: Scardigno si oppone a un rasoterra sul primo palo di Guerrero.

30′ – Secondo calcio d’angolo per la Roma Primavera.

30′ – Golic (R) subisce fallo da Chilifa (S).

29′ – Porcù (S) è fermato fallosamente da Louakima (R).

28′ – Si torna a giocare. Il capitano giallorosso riprende regolarmente la sua posizione.

27′ – Gioco fermo per soccorrere Cherubini (R) rimasto contuso a terra dopo un contrasto.

26′ – Si spegne sul fondo un tentativo “masticato” di Alesi dal limite dell’area.

24′ – Ravvisato un fallo in fase d’attacco di Misitano (R).

22′ – Gara vivace al “Tre Fontane”.

20′ – Marin (R) viene nuovamente chiamato in causa da Conti (S).

19′ – Opportunità per gli ospiti: Marin devia in angolo una conclusione con il mancino di Alesi.

17′ – Occasione per la Sampdoria Primavera. Lemina guadagna il fondo eludendo l’intervento di Louakima e conclude da posizione defilata trovando Marin pronto sul primo palo.

15′ – Sempre 0-0 al “Tre Fontane”.

14′ – Roma Primavera pericolosa sugli sviluppi del corner con una conclusione dal limite dell’area di Pisilli che scheggia la parte superiore della traversa.

14′ – Primo calcio d’angolo per i padroni di casa.

12′ – Manovra la Roma Primavera all’altezza della linea mediana del campo.

10′ – La Sampdoria Primavera continua a far registrare una marcata supremazia a livello territoriale in questo avvio di gara.

9′ – Lemina (S) è fermato fallosamente da Louakima (R).

8′ – Fatica la Roma Primavera a uscire dalla fase difensiva sul pressing alto portato dagli avversari.

6′ – Possesso palla della Sampdoria Primavera nella propria metà campo.

3′ – Segnalata una posizione irregolare di Polli (S).

3′ – Altro tiro dalla bandierina per i blucerchiati subito aggressivi.

2′ – Marin (R) è subito chiamato in causa. Secondo corner per gli ospiti.

2′ – Il primo calcio d’angolo dell’incontro è in favore della Sampdoria.

1’ – Inizia la partita.

Roma Primavera-Sampdoria Primavera: le formazioni ufficiali

Roma (4-3-2-1): Marin; Louakima, Golic, Keramitsis, Ienco; Pisilli, Vetkal, Guerrero; Pagano, Cherubini; Misitano. A disposizione: Marcaccini, Plaia, Cichella, Mannini, D’Alessio, Marazzotti, Bolzan, Alessio, Reale, Ivkovic e Mlakar. Allenatore: Federico Guidi.

Sampdoria (4-3-3): Scardigno; Porzi, Letjonen, Costantino, Porcù; Chilafi, Valisena, Conti; Lemina, Polli, Alesi. A disposizione: Gentile, Uberti, Pellizzaro, Pozzato, Ntanda, Gomes, Djalti, Devic, Dacourt, Buyla e Balduzzi. Allenatore: David Sassarini.

La squadra arbitrale: arbitro Fabrizio Ramondino di Palermo; assistenti Matteo Pressato di Latina e Marco Giudice di Frosinone.

La presentazione

Lunedì 2 ottobre alle ore 14:00 allo stadio “Tre Fontane” di Roma andrà in scena Roma Primavera-Sampdoria Primavera, match valido per la quinta giornata del Campionato Primavera 1 (in diretta TV e streaming su Sportitalia). Le due squadre, al momento, condividono la quinta posizione con Atalanta Primavera e Cagliari Primavera a quota 7.

Come arrivano all’appuntamento le due contendenti

Nel turno precedente la Roma Primavera ha strappato in extremis un pareggio esterno per 1-1 contro il Torino Primavera. I giallorossi, sotto nel punteggio per la rete realizzata al 26’ da Cristian Padula e in dieci dal 92’ per l’espulsione per somma di ammonizioni rimediata da Leonardo Graziani, sono riusciti allo scadere a evitare la seconda sconfitta stagionale (prima sul campo) grazie a un’incornata vincente di Dimitrios Keramitzis.

Un punto anche per la neopromossa Sampdoria Primavera, ma il 2-2 interno conseguito contro il Lecce Primavera non è stato certo accolto con entusiasmo dai blucerchiati alla luce dell’andamento dell’incontro. La compagine diretta da David Sassarini, dopo aver ribaltato con il tap-in Ardijan Chilafi (41’) e il rigore di Luca Polli (57’) l’iniziale svantaggio determinato dal penalty trasformato da Dario Daka (30’), ha infatti fallito l’appuntamento con la posta piena facendosi, in superiorità numerica, raggiungere al 92’ dai campioni d’Italia a segno di testa con Razvan Pascalau.

La Sampdoria Primavera, nel frattempo, si è garantita l’accesso ai sedicesimi di finale della Coppa Italia di categoria a spese dello Spezia Primavera sconfitto in rimonta a Bogliasco per 3-1. Gli ospiti, passati in vantaggio con Federico Vannucci (24’), hanno subito nella ripresa il veemente ritorno dei padroni di casa a bersaglio con Ardijan Chilafi (55’), Samuel Ntanda-Loukisa (72’) e Gabriele Alesi (92’).

Roma Primavera-Sampdoria Primavera: l’ultima sfida

Le due squadre si sono affrontate per l’ultima volta il 27 maggio scorso al “Tre Fontane”. La Sampdoria Primavera, già certa della salvezza, si aggiudicò il confronto per 2-1. Al beffardo calcio piazzato di Nicolò Uberti (19’) e al bel tiro a giro di Samuel Ntanda-Loukisa (25’), la Roma Primavera oppose soltanto un gran gol su punizione di Claudio Cassano (63’).

.