Spal-Perugia: diretta testuale del big match del Mazza

Cronaca minuto per minuto della sfida in scena a Ferrara valida per la 3ª giornata del Girone B di Serie C.

Tempo di lettura: 8 Minuti
619
Calcio e Superleague

SPAL-PERUGIA: CRONACA DEL SECONDO TEMPO

90’+6′ – Finisce la partita. Il Perugia prevale in rimonta per 2-1 sulla Spal nel big match del terzo turno del Girone B di Serie C andato in scena al Paolo Mazza di Ferrara. La compagine emiliana, passata in vantaggio in avvio di gara con Valentini (6′), subisce, poco prima dell’intervallo, un micidiale uno-due umbro firmato da Iannoni (41′) e Vazquez (45′). Nella ripresa gli ospiti, pericolosi in più di una circostanza in contropiede, concedono ai padroni di casa una sola vera opportunità per evitare la sconfitta. Il primo successo in campionato consente all’imbattuto Perugia di salire in classifica a 5 punti. La Spal che deve recuperare l’impegno esterno contro il Cesena resta ferma a quota 3.

90’+5′ – Si spegne sul fondo anche un tentativo di Acella dalla distanza.

90’+5′ – Perugia pericoloso con una conclusione di Ricci deviata in angolo.

90’+4′ – Termina alto un tentativo di Bozzolan (P) dalla distanza.

90’+1′ – Fallo commesso da Ricci (P) su Rabbi (S). Punizione dalla trequarti di sinistra per i padroni di casa.

90′ – Segnalati cinque minuti di recupero.

90′ – Cambio nel Perugia: Bozzolan subentra a Matos. Sostituzione anche nella Spal: Orfei fa il suo ingresso per Arena.

89′ – Errore in fase d’impostazione di Mezzoni (P).

87′ – Occasione per il Perugia: Kouan, ben servito dal fondo da Seghetti, conclude malamente a rete da ottima posizione.

86′ – Potenziale opportunità per il Perugia in contropiede: Carraro (S) si rende protagonista di un’ottima chiusura su Seghetti (P). Ottavo calcio d’angolo per i biancorossi.

84′ – Cartellino giallo per Rabbi (S) Per gioco scorretto su Angella (P). Secondo ammonito anche nella compagine emiliana.

83′ – Ravvisata una posizione irregolare di Dal Monte (S).

82′ – Cartellino giallo per Matos (P) per gioco scorretto su Arena (S). Secondo ammonito tra gli ospiti.

81′ – Termina abbondantemente a lato un tentativo di Rabbi (S) da fuori area.

79′ – Cartellino giallo per Antenucci (S) per gioco scorretto su Adamonis (P) in uscita. Primo ammonito tra i padroni di casa.

78′ – Terzo calcio d’angolo per la Spal.

75′ – Triplo cambio nel Perugia: Acella, Dell’Orco e Seghetti subentrano rispettivamente a Iannoni, Cancellieri e Lisi.

74′ – Gli ospiti guadagnano un altro corner.

73′ – Sesto calcio d’angolo per il Perugia.

72′ – Rilevato un fuorigioco di Antenucci (S).

71′ – Conclusione decisamente imprecisa di Rosafio (P) da fuori area.

70′ – Segnalata una posizione irregolare di Tripaldelli (S).

68′ – Un traversone dalla sinistra di Cancellieri (P) è respinto in acrobazia da Arena (S).

67′ – Palla-gol per la Spal: Antenucci non sfrutta un ottimo ìnvito in profondità del neoentrato Rosafio. Sullo slancio l’esperto avanti biancazzurro finisce con il commettere fallo su Adamonis in uscita.

65′ – Doppio cambio nella Spal: Rabbi e Rosafio prendono rispettivamente il posto di Maistro e Siligardi.

65′ – Cambio nel Perugia: Ricci sostituisce Vazquez.

64′ – Secondo calcio d’angolo per la Spal.

62′ – Manovra con calma la formazione umbra nella propria metà campo.

61′ – Giro-palla sicuro del Perugia all’altezza della linea mediana del campo.

60′ – Segnalata una posizione irregolare di Antenucci (S).

59′ – Perugia pericoloso in contropiede con un colpo di testa alto di Iannoni sugli sviluppi di un cross dalla destra di Vazquez.

59′ – Adamonis allontana con una mano un traversone dalla sinistra di Dal Monte.

58′ – Rilancio con i piedi impreciso di Adamonis (P).

57′ – Secondo cambio nella Spal: Bertini rileva Parravicini.

56′ – Matos (P) subisce fallo da Dal Monte (P).

56′ – Siligardi (S) ci prova senza fortuna dalla distanza: pallone sul fondo.

55′ – Possesso palla della Spal a centrocampo.

54′ – Segnalato un fallo di Mezzoni (P) su Carraro (S).

52′ – Quinto calcio d’angolo per il Perugia generato da una chiusura in extremis di Carraro (S) su Iannone (P). Potenziale opportunità per gli ospiti.

51′ – Parravicini (S) è fermato all’ingresso dell’area di rigore.

50′ – Cartellino giallo per Cancellieri (P) per gioco scorretto su Siligardi (S).

49′ – Rilevato un fallo ai danni di Cancellieri (P).

48′ – Apprezzabile giocata di Cancellieri (P) a centrocampo.

47′ – Fallo commesso dal neoentrato Dal Monte (S) su Matos (P).

46′ – Inizia la ripresa con una variazione nello schieramento della Spal: Dal Monte al posto di Rao.

CRONACA DEL PRIMO TEMPO

45’+2′ – Finisce il primo tempo. Spal e Perugia vanno al riposo con gli ospiti in vantaggio per 2-1. La formazione di Francesco Baldini ribalta con le reti sul finire della frazione di Iannoni (41′) e Vazquez (45′) l’iniziale vantaggio dei padroni di casa siglato da Valentini (6′).  

45’+2′ – Fallo commesso da Tripaldelli (S) su Matos (P).

45′ – Segnalati due minuti di recupero.

45′ – GOL DEL PERUGIA! 1-2! La compagine umbra completa la rimonta: Vazquez, servito a limite dell’area da Kouan, trafigge Del Favero con una potente girata di destra a mezz’altezza. Micidiale uno-due dei biancorossi.

41′ – GOL DEL PERUGIA! 1-1! Gli ospiti pervengono al pareggio Iannoni a segno in scivolata sull’invito in verticale di Mezzoni. Nella circostanza Del Favero (S) non appare impeccabile in uscita.

40′ – Quarto tiro dalla bandierina per il Perugia.

40′ – Corner dalla destra di Lisi (P) e colpo di testa sul fondo di Mezzoni (P).

39′ – Terzo calcio d’angolo per il Perugia.

39′ – Un tentativo dal limite dell’area di Bartolomei (P) è respinto da Valentini (S).

38′ – Vazquez (P) subisce fallo da Valentini (S).

36′ – Occasione per la Spal in contropiede: Antenucci, servito al limite dell’area da Siligardi, conclude a lato di poco.

35′ – Tripaldelli (S), dopo aver recuperato una sfera, subisce fallo da Mezzoni (P) che l’aveva perso.

34′ – Vazquez (P) chiama in causa Del Favero (S) con un rasoterra dal limite dell’area privo della necessaria potenza.

34′ – Manovra la Spal nella propria metà campo.

33′ – Fallo commesso da Antenucci (S) su Kouan (P).

32′ – Apertura a sinistra imprecisa di Bartolomei che intendeva raggiungere Cancellieri.

31′ – Termina lontano dai pali estensi una conclusione dalla distanza di Iannoni (P).

30′ – Efficace chiusura difensiva di Arena (S).

29′ – Rilevata una posizione irregolare di Antenucci (S).

28′ – Un servizio in verticale di Iannoni (P) si rivela irraggiungibile per Vazquez (P).

25′ – Palla-gol per il Perugia non capitalizzata da Vazquez dopo un rinvio maldestro di Valentini (S): l’avanti argentino conclude a lato di poco in diagonale da ottima posizione.

23′ – Termina alto un tentativo dalla distanza effettuato da Siligardi (S).

22′ – Il Perugia fa registrare una chiara supremazia a livello di possesso palla, ma per il momento fatica a creare opportunità da rete.

21′ – Traversone fuori misura di Lisi (P) dalla sinistra in occasione di un servizio in profondità di Kouan (P).

20′ – Cross dalla sinistra di Cancellieri (P) e colpo di testa sul fondo in precario equilibrio di Vazquez (P).

19′ – Ravvisato un fallo in attacco di Iannoni (P) su Maistro (S).

18′ – Matos (P) guadagna un calcio d’angolo. Secondo corner per gli ospiti.

17′ – Buona copertura di Tripaldelli (S) in occasione di un lancio di Lisi (P) che intendeva raggiungere Iannoni (P).

16′ – Fallo commesso da Lisi (P) dopo un pallone gestito in malo modo da Kouan (P).

15′ – Imprecisa apertura a sinistra di Vulikic (P) per Lisi (P) che non riesce a controllare.

14′ – Rilevato un fallo di Kouan (P) su Carraro (S).

13′ – Del Favero (S) neutralizza con sicurezza la punizione di Bartolomei (P).

11′ – Lisi (P) è fermato fallosamente da Bruscagin (S). Punizione piuttosto interessante per gli ospiti sul versante di sinistra.

10′ – Un traversone dalla trequarti di sinistra di Cancellieri (P) attraversa tutto lo specchio della porta difesa da Del Favero (S).

9′ – Efficace copertura di Arena (S) in occasione di un servizio in verticale per Vazquez (P).

8′ – Vazquez (P) è fermato fallosamente sulla trequarti.

6′ – GOL DELLA SPAL! 1-0! I padroni di casa si portano in vantaggio con Valentini a segno in tuffo di testa sugli sviluppi del tiro dalla bandierina battuto dalla destra da Siligardi.

6′ – Primo calcio d’angolo anche per la Spal.

5′ – Occasione per il Perugia: Iannoni, ben servito sul versante di destra dell’area da Lisi, conclude piuttosto malamente a rete da buona posizione.

3′ – Il primo calcio d’angolo dell’incontro è in favore del Perugia. Tiro dalla bandierina generato da un controllo errato di Bruscagin (S).

2′ – Lancio impreciso di Vulikic (P).

2′ – Prolungato possesso palla degli ospiti.

1′ – Inizia la partita. Il calcio d’avvio è battuto dal Perugia.

Le formazioni ufficiali di Spal-Perugia

Spal (4-3-3): Del Favero, Bruscagin, Valentini, Arena, Tripaldelli; Parravicini, Carraro, Maistro; Siligardi, Antenucci, Rao. A disposizione: Alfonso, Meneghetti, Breit, Ceglia, Ido, Peda, Bertini, Collodel, Contiliano, Puletto, Dal Monte, Orfei, Rabbi, Rosafio. Allenatore: Domenico Di Carlo. Perugia (4-3-3): Adamonis; Mezzoni, Angella, Vulikic, Cancellieri; Iannoni, Bartolomei, Kouan; Matos, Vazquez, Lisi. A disposizione: Abibi, Lavorgna, Seghetti, Bezziccheri, Dell’Orco, Ebnouatalib, Acella, Ricci, Torrasi, Monichelli, Bozzolan, Giunti. Allenatore: Francesco Baldini. Squadra arbitrale: arbitro Niccolò Turrini di Firenze; assistenti Roberto Allocco di Alba-Bra (CN) e Alessandro Munerati di Rovigo; quarto ufficiale Antonio Di Reda di Molfetta (BA).

La presentazione

Venerdì 15 settembre, alle ore 20:45, allo stadio Paolo Mazza di Ferrara andrà in scena Spal-Perugia, big match del terzo turno del Girone B della Serie C 2023-24. La compagine emiliana ha vinto l’unico incontro sin qui disputato. Il 2 settembre i biancazzurri, al debutto in campionato, hanno infatti sconfitto in casa la Vis Pesaro per 1-0. A decidere il confronto è stata al 53’ un’incornata di Mirco Antenucci resa ancora più insidiosa da una successiva deviazione verso la propria porta effettuata sempre di testa da Denis Tonucci. Nella seconda giornata la formazione di Domenico Di Carlo avrebbe dovuto essere di scena l’8 settembre all’Orogel Stadium-Dino Manuzzi contro il Cesena, ma la Lega Pro ha disposto il rinvio del confronto a mercoledì 27 settembre a seguito delle convocazioni nelle varie nazionali di quattro giocatori biancazzurri.

Il Perugia ha iniziato il torneo con due pareggi. La squadra diretta da Francesco Baldini, dopo aver esordito il primo di settembre nel torneo con uno 0-0 esterno contro la Lucchese, hanno conseguito il 10 settembre nel primo match interno della stagione un 1-1 in rimonta contro il Pescara. Gli ospiti, passati in avantaggio al 62’ con Salvatore Aloi pronto a ribadire in rete una conclusione di Lugi Cuppone respinta da Marius Adamonis, si sono visti raggiungere all’84’ dai padroni di casa a segno con un magistrale calcio di punizione di Damiano Cancellieri.