Newcastle, arriva un fondo saudita e punta subito Antonio Conte

I Magpies saranno il nuovo Paris Saint Germain?

254

Il fondo saudita Pif, detenuto dal principe ereditario Mohammad Bin Salman, ha acquistato il Newcastle, subentrando dopo 14 anni al miliardario inglese Mike Ashley. Per i Magpies sembra in effetti una vera e propria svolta, tanto che da più parti vengono ora indicati come il nuovo Paris Saint Germain.
La trattativa è durata più di un anno, con le parti più volte sul punto di rompere, approdando infine al finale che volevano i tifosi, ormai da tempo in rotta con l’ex proprietario.

Antonio Conte sulla panchina del Newcastle?

I piani del nuovo Newcastle sembrerebbero del resto all’altezza della nuova proprietà, ovvero faraonici. Iniziando dalla panchina, ove già ha iniziato a ricorrere il nome di Antonio Conte. L’ex tecnico dell’Inter farebbe parte di una rosa comprendente anche Lampard, Howe e Benitez.
L’unica cosa certa, per il momento sembra l’ormai prossimo esonero del tecnico Steve Bruce, che pagherebbe il pessimo avvio della squadra, attualmente penultima senza avere mai vinto nelle sette gare disputate sinora.
Proprio il nome di Conte, però, sembra la cartina di tornasole delle intenzioni del nuovo proprietario. Tanto che un grande ex, Alan Shearer, ha già affermato che per la tifoseria del Newcastle è arrivato il momento di tornare a sperare.

Un passato glorioso

Il Newcastle vanta un passato glorioso. Nel corso del quale ha collezionato 4 titoli nazionali, 6 Coppe d’Inghilterra, 1 Charity/Community Shield e una Coppa delle Fiere. Ha però dato vita nel corso degli ultimi decenni ad una lunga serie di alti e bassi. In particolare l’ultimo momento di fulgore è stato quello a cavallo del nuovo millennio, quando i Magpies sfiorarono più volte il quinto titolo, prima di cadere in una fase di grave crisi sfociata nella caduta in Championship, la seconda divisione inglese. Ora, però, con l’ingresso dei sauditi, la tifoseria può sperare di ricalcare la strada del Paris Saint Germain.

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui