E’ già finita tra il Verona e Di Francesco

Gli scaligeri alla ricerca del nuovo tecnico per la gara con la Roma

708

E’ già terminata l’esperienza di Eusebio Di Francesco sulla panchina del Verona. La dirigenza scaligera ha infatti deciso di esonerare il tecnico e affidare la panchina ad un sostituto. Sembra che siano già stati avviati contatti con l’ex udinese Tudor, anche se non poteva mancare un accenno a Maran, ieri in tribuna al Dall’Ara, nella gara persa contro il Bologna.

Una decisione affrettata?

A molti la decisione presa dal Verona è parsa affrettata. La gara di ieri ha visto infatti i veneti in buona evidenza nel corso del primo tempo e comunque all’altezza degli avversari per quasi tutta la contesa. A pesare sul risultato è stata però la palla persa sulla propria trequarti da Hongla, dalla quale ha avuto origine la rete di Svanberg. La quale ha condannato una squadra che pur costruendo gioco, non è mai riuscita a rendersi pericolosa dalle parti di Skorupski.
Probabilmente, sull’esonero lampo di Di Francesco ha pesato quanto accaduto a Cagliari nella scorsa stagione. Quando il tenere costantemente sulla graticola il tecnico ha infine portato i sardi sull’orlo di una clamorosa retrocessione. Un pericolo che il Verona non si è sentito evidentemente di correre. Optando per il cambio sulla panchina senza procrastinare una situazione già ad alto rischio.

Il declino precoce di Di Francesco

L’esonero è suonato alla stregua di una beffa per Di Francesco. Il quale già si era sbilanciato nelle interviste post-partita affermando di volersi rifare contro la Roma. Non sarà però lui a guidare gli scaligeri nel loro tentativo di riscossa.
A molti osservatori la decisione presa dalla dirigenza veneta è parsa come una sorta di pietra tombale su una carriera che appena tre anni fa, quando Di Francesco aveva guidato i giallorossi nella finale di Champions League contro il Liverpool sembrava avviatissima. Ora spetta proprio al tecnico pescarese cercare di risalire la china.

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui