Jovetic Lazio, la pista non scalda Tare: le ultime sul montenegrino

L’ex Fiorentina è stato proposto ai biancocelesti senza successo

565

Jovetic Lazio, un matrimonio che difficilmente si farà. Il DS Tare infatti non è parso entusiasta della proposta ricevuta. Si muove il mercato in entrata della Lazio con alcune candidature che stanno perdendo quota nelle ultime ore. Infatti nelle scorse settimane è stato proposto a Igli Tare, direttore sportivo dei biancocelesti, il profilo di Stefan Jovetic. L’attaccante ex Fiorentina si è appena svincolato dal Monaco, squadra con la quale nell’ultima stagione ha messo a segno 6 reti in 29 presenze in campionato. La reazione della società di Lotito è stata però molto fredda.

Jovetic Lazio, per Tare è solo un piano B

La Lazio non ha però chiuso definitivamente la porta a Jovetic. Se le operazioni per le cosiddette prime scelte (Felipe Anderson e Brandt) non dovessero andare in porto, allora Tare tornerebbe sul montenegrino. Nonostante i 31 anni, Jovetic crede di poter ancora incidere in Serie A e sotto la guida di Maurizio Sarri potrebbe ripercorrere le orme di Mertens. Il tecnico toscano infatti trasformò il belga in uno splendido falso nove: Jovetic possiede tutte le caratteristiche per ripercorrerne le orme.

Le richieste di Jovetic

L’ex fantasista della Fiorentina chiede un triennale da due milioni di euro a stagione, una cifra comunque abbordabile per la Lazio. Nel caso in cui i biancocelesti decidessero dunque di affondare il colpo, non sarebbe affatto difficile giungere ad un accordo. Nelle ultime annate Jovetic sembra aver superato i problemi fisici che lo hanno attanagliato in tutta la sua carriera. Ramadani, manager dello stesso Sarri, lavorerà proprio ai fianchi del tecnico per convincerlo ad avallare la scommessa montenegrina. Jovetic tuttavia ha comunque altre richieste allettanti. Un approccio col Milan non andato a buon fine, vari sondaggi di Sampdoria e Torino pronte a fare sul serio. Un piano B che sogna di diventare priorità: Jovetic è pronto a riconquistare la Serie A.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui