Highlights Inter Real Madrid 0-2 : VIDEO e commenti

Vediamo gli Highlights della partita appena terminata di Champions League fra Inter e Real Madrid

2198

Gli Highlights Inter Real Madrid sono una novità di News Sports. La partita di Champions League, terminata poco fa, è stata ricca di emozioni e ha visto i blancos uscire vincitori per 2-0 mandando l’Inter di Conte all’inferno; infatti per i nerazzurri attualmente ultimi in classifica con soli 2 punti in 4 partite la qualificazione agli ottavi è ormai impossibile.

Real Madrid troppo forte, non c’è stato scampo per gli uomini di Conte che in realtà non hanno mai dato la sensazione di poter riuscire a vincere la partita.

Highlights Inter Real Madrid: La cronaca

Dopo la vittoria contro il Torino  la squadra di Conte aveva un unico risultato a disposizione oggi e cioè la vittoria per poter sperare ancora nella qualificazione; inoltre le assenze per la squadra di Zidane di Benzema, Ramos e Jovic sembravano essere un enorme vantaggio per i nerazzurri. Nonostante ciò la vittoria dei blancos non è mai stata in discussione e gli spagnoli hanno meritato i 3 punti.

Vantaggio del Real Madrid che arriva già dopo appena 5 minuti, con Barella che atterra in area un calciatore dei blancos. Per Taylor è calcio di rigore, e Hazard insacca l’1-0 battendo Handanovic. Al 12′ è Vazquez a provare la conclusione dal limite dell’area e a sfiorare il raddoppio, ma è il palo a dire di no. Al 32′ poi un rigore non fischiato per i nerazzurri porta Vidal a protestare in modo veemente contro il direttore di gara che decide di espellerlo per doppia ammonizione. Ingenuità clamorosa del cileno che lascia i suoi in 10 in una gara già complicatissima.

Nella ripresa il risultato non cambia, Inter che esce sconfitta

Due cambi per Conte all’intervallo, dentro Perisic e D’amborsio, fuori Lautaro Martinez e Bastoni, ma il copione non cambia e il Real chiude la partita al 59′ grazie allo sfortunato autogol di Hakimi.  Proprio il marocchino poco dopo esce per lasciare il posto a Sanchez con Conte che le prova tutte per cercare di rimontare una gara ormai compromessa, ma senza successo. Sono i blancos infatti a trovare l’occasione per fare il terzo gol al 69′ con Vazquez che mette la palla fuori di un soffio.

L’Inter prova a riaprirla all’ 82′ con Perisic ma Courtois si supera con una prodigiosa parata e la partita alla fine termina così, 2-0 per il Real Madrid. Vittoria che porta gli spagnoli vicino alla qualificazione e che spedisce i nerazzurri all’ultimo posto in classifica. E ora per Conte sono guai.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui