Cessione Milan Arnault smentisce interesse, cosa c’è di vero?

Il gruppo del magnate francese smentisce l’interesse verso un possibile acquisto del Milan. Restano aperte alcune questioni

3341
Arnault Milan

Cessione Milan Arnault sempre protagonista. Stavolta arriva però la smentita da parte del suo entourage, circa la possibile acquisizione del club rossonero. Lvmh smentisce l’interesse da parte dell’uomo più ricco del vecchio continente. Bernard Arnault infatti ha un patrimonio stimato in 76 miliardi di dollari. Secondo voci pare fondate, avrebbe pronta un’offerta di 975 milioni di euro, per rilevare il Milan dal fondo Elliot. Voci confermate anche da un suo amico come Giorgio Armani. Il grandissimo imprenditore del mondo della moda, in un’intervista rilasciata ad un quotidiano nazionale, aveva parlato di un’interesse di Bernard Arnault per l’acquisto del Milan. Al momento in effetti non ci sono state offerte ufficiali, che confermino questa tesi.

Cessione Milan Arnault, voci contrastanti

Il suo entourage come detto ha smentito questo interesse. Probabilmente non si vuole pubblicizzare un possibile affare cosi importante. Intanto numerosi indiscrezioni continuano a circolare, sia nel mondo dello sport, che in quello della finanza di un certo livello. Alcune voci infatti confermerebbero l’interesse verso la chiusura dell’affare. Addirittura si dice che Ariedo Braida, ex uomo Milan di grandissimo spessore umano e capacità manageriali, stia lavorando per ottenere il buon esito della trattativa. Sarebbe colui che riveste la figura e nello stesso tempo la funzione dell’intermediario. Questa sarebbe un’ulteriore garanzia per entrambe le parti in causa. Un vero e proprio uomo ombra, garante di serietà assoluta.

Arnault ed il Milan, ancora voci

Nonostante le smentite di rito, quindi la trattativa per la cessione del club, starebbe proseguendo a fari spenti. Il fondo Elliot vuole vendere, ma solamente a determinare condizioni economiche. La chiusura potrebbe avvenire con l’ inizio del prossimo anno; quando probabilmente di saprà qualcosa in più in merito alla costruzione del nuovo stadio milanese. Arnault considera infatti questo punto, centrale per la buona riuscita dell’affare. Lo stadio potrebbe  portare infatti ad un modello Juventus, forte e vincente, esattamente ciò che vuole Mr. Louis Vuitton.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui