Europa League, Atalanta-Sturm Graz 1-0: Djimsiti regala il passaggio del turno alla Dea

Con la vittoria casalinga sugli austriaci, la squadra di Gasperini passa il girone di Europa League con 2 giornate di anticipo

Tempo di lettura: 2 Minuti
202
Europa League Atalanta-Sturm Graz

Serata di festa per l’Atalanta, che si conferma una garanzia italiana anche in campo europeo. Grazie infatti alla vittoria casalinga, firmata da Djimsiti, sullo Sturm Graz, la Dea conquista il passaggio del turno con 2 partite in anticipo. Ora rimane solo da capire se la squadra di Gasperini accederà direttamente agli ottavi di finale di Europa League o per farlo dovrà prima passare per uno spareggio.

Continua quindi il percorso europeo dei nerazzurri, che in virtù dei loro numeri continuano a regalare quote molto appetibili agli appassionati. Per conoscerle più nel dettaglio, basta cercare i pronostici calcio oggi.

Atalanta-Sturm Graz 1-0, il racconto del match

L’Atalanta fatica ad ingranare in avvio. Tra la tensione e la fisicità dello Sturm Graz, la Dea non riesce a tessere le sue solite trame di gioco. La squadra di Gasperini va spesso in difficoltà con le offensive degli austriaci, ma soprattutto di fronte alla loro aggressività e al loro pressing alto. Di conseguenza, nel primo tempo non si segnalano occasioni pericolose da nessuna delle due parti.

Nella ripresa però i padroni di casa escono dagli spogliatoi con uno sprint in più. Dopo pochi minuti infatti i nerazzurri passano in vantaggio con Djimsiti, che è il più lesto di tutti ad approfittare di una carambola favorevole all’interno dell’area di rigore. La rete sveglia e alleggerisce l’Atalanta dalla pressione: gli orobici prendono quindi il controllo del match ed iniziano a creare come al solito occasioni da una parte all’altra.

Manca però di concretezza e la partita finisce 1-0. Quanto basta comunque all’Atalanta per portare a casa i 3 punti e blindare la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta.

Atalanta, la situazione del girone D

Oltre al successo casalingo dell’Atalanta, è arrivato anche quello dello Sporting Lisbona: i portoghesi hanno superato 2-1 il Rakow.

Non cambia nulla quindi nella parte alta della classifica: la Dea è prima da sola a quota 10 punti conquistati dopo le prime 4 giornate, mentre i portoghesi inseguono a 7 punti ottenuti. Non preoccupano invece più l’Atalanta lo Sturm Graz a 4 e il Rakow fanalino di coda a 1. In virtù dei punti e degli scontri diretti, infatti, la squadra di Gasperini è certa di aver superato il proprio girone: resta come detto solo da capire se l’Atalanta sarà prima o seconda.

Tutto si deciderà nelle ultime due giornate di Europa League: prima l’Atalanta giocherà il match decisivo giovedì 30 novembre contro lo Sporting Lisbona, con la possibilità di chiudere già tutti i discorsi con una partita di anticipo. Infine invece il 6^ ed ultimo turno di coppe europee i bergamaschi saranno impegnati in trasferta contro l’umile Rakow, gara in programma per la sera di giovedì 14 dicembre.