Europa League, Roma k.o. in Olanda

La squadra giallorossa paga dazio alla sfortuna, Dybala e Abraham infortunati. Pellegrini sbaglia un rigore, traversa di Ibanez

Tempo di lettura: 2 Minuti
355
Europa League

Europa League, Roma k.o. in Olanda. Sconfitta rimediabile per i giallorossi fra sette giorni, quando il Feyenoord ricambierà la visita all’Olimpico. Serata difficile per Gianluca Mancini e compagni, bersagliati dalla sfortuna. Un palo su rigore fallito, una traversa (con annesso salvataggio sulla linea) e l’infortunio della sua stella, Paulo Dybala, a metà del primo tempo (problemi all’adduttore, uscito in lacrime). A cui si aggiunge quello di Tammy Abraham nella ripresa (lussazione alla spalla). La sfida contro gli olandesi finisce con una sconfitta immeritata, santificata da una rete nella ripresa di Mats Wieffer. Morale: appuntamento fra sette giorni in un Olimpico strapieno, dove non dovrebbe essere un’impresa rimontare una squadra come quella olandese, abbastanza povera di contenuti tecnici per un quarto di finale di Europa League.

Europa League, Roma k.o. in Olanda : ansia per Dybala e Abraham

L’attaccante argentino, sostituito da Stephan El Shaarawy, ha chiesto il cambio per un problema muscolare, probabilmente agli adduttori della coscia destra. Le sue condizioni verranno valutate nella giornata di oggi, al rientro dei giallorossi da Rotterdam. Al momento non è possibile formulare ipotesi certe sul tipo di infortunio e sui conseguenti tempi di recupero, preoccupa però l’espressione dello stesso giocatore, apparso visibilmente preoccupato una volta accomodatosi in panchina con il ghiaccio sulla gamba dolorante.

In una stagione sicuramente molto positiva, in maglia giallorossa Paulo Dybala ha già avuto tre problemi muscolari, il più serio al retto femorale della coscia sinistra accusato a ottobre: infortunio che lo tenne fuori fino all’ultima partita prima della pausa per i  Mondiali, dopo di che si aggregò alla nazionale argentina, diventando campione del mondo a Doha. In tutto l’ex Juventus ha saltato 11 partite.

Come non bastasse si è poi aggiunto quello di Tammy Abraham, uscito al 58′ per un forte dolore alla spalla destra dopo un contatto con un avversario. Anche le sue condizioni verranno valutate nei prossimi giorni. Insomma, due k.o. che preoccupano José Mourinho che al termine del match ha dichiarato che per i due si teme uno stop di una decina di giorni: “Rischiamo probabilmente di perderli per le prossime due partite”. Se così fosse, dunque, niente Udinese in campionato e Feyenoord al ritorno all’Olimpico.

Europa League, Roma k.o. in Olanda : il tabellino dell’incontro 

Ecco di seguito il tabellino della partita giocata al De Kuip di Rotterdam :

Feyenoord-Roma 1-0 (primo tempo 0-0)

Marcatori: 53′ Wieffer.

Ammoniti: 18′ Wieffer, 35′ Szymanski.

Feyenoord: Bijlow; Geertruida, Trauner, Hancko, Hartman; Kokcu, Wieffer, Szymanski; Jahanbakhsh (72′ Danilo Pereira), Gimenez (82′ Lopez), Idrissi (64′ Paixao).
All.: Slot.

Roma: Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola (84′ Celik); Dybala (26′ El Shaarawy), Pellegrini (46′ Wijnaldum); Abraham (58′ Belotti).

Arbitro: José María Sánchez.