Pizza Walid Cheddira brilla sul lungomare di Porto Recanati

Sul lungomare di Porto Recanati ad assaggiare la Pizza Cheddira c’è Walid, bomber del Bari

Tempo di lettura: 2 Minuti
320


Visita al top nel ristorante Zia Emilia di Porto Recanati per Walid Cheddira, bomber del Bari Calcio e del Marocco con cui ha disputato i Mondiali in Qatar. La presenza del forte attaccante nativo di Loreto non è passata inosservata: Walid ha cenato nei giorni scorsi con la sua famiglia nel locale di Danilo Capitanelli, posto sul lungomare Scarfiotti (zona Scossicci), e si è concesso a divertenti selfie e foto. Sorriso a 36 denti per Walid che finalmente, dopo tanta attesa, ha avuto il piacere di assaggiare la Pizza Walid Cheddira, con cui era stato celebrato in occasione dei Mondiali Qatar 2022. I colori richiamano la bandiera del Marocco, rossa e verde, con pomodorini, rucola e mazzancolle e la scritta “Forza Walid” sul bordo.

LA PIZZA CHEDDIRA

Una pizza creata dal pizzaiolo Mohamed (amico di Walid) su idea del giornalista e giudice programma King of Pizza Daniele Bartocci, eccellenza italiana del food, vincitore del premio miglior blogger sportivo 2022 e food manager dell’anno 2023. Una serata di grande festa, dunque, per tutta la famiglia Cheddira (Walid presente nel locale con la madre, il fratello Mohamed e papà Aziz), ma anche per la Famiglia Capitanelli di cui Walid è storico cliente. La Famiglia Cheddira nell’occasione ha voluto gustare anche delle pizze bianche con funghi, ricotta, miele e noci.
walid cheddira
Cheddira a Porto Recanati presso ristorante Zia Emilia nei giorni scorsi

“PIZZA WALID CHEDDIRA? BUONISSIMA”

“Walid ci ha ringraziato infinitamente per questa pizza Cheddira. L’ha mangiata con gusto e ha detto che è davvero una bomba – fanno sapere dal ristorante – Abbiamo parlato un po’ del Marocco e dei Mondiali: Walid ci ha detto che è stato tutto bellissimo, un vero e proprio bagno di folla mentre passava il pullman durante la festa post-mondiale nel loro paese. Ci ha raccontato, insomma, diversi simpatici aneddoti”. Se Walid resterà al Bari, reduce dalla beffa nella finale playoff persa contro il Cagliari? “Questo non lo sappiamo – taglia corto Danilo Capitanelli – Sinceramente non c’è stato modo di parlarne, ci siamo più concentrati sulla festa del Marocco… Walid, ti aspettiamo per le prossime pizze”