Bari-Parma: le formazioni ufficiali del match dei 32esimi di finale

Biancorossi e gialloblù, grandi protagonisti nello scorso campionato cadetto, si contendono al San Nicola il passaggio ai sedicesimi di finale della coppa nazionale.

Tempo di lettura: 2 Minuti
484
Calcio e Superleague

Sabato 12 agosto, alle ore 18:00, allo stadio San Nicola andrà in scena Bari-Parma, match valido per i trentaduesimi di finale della Coppa Italia Frecciarossa 2023-24 (diretta TV su Italia 1 e streaming su Mediaset Infinity). Per entrambe le squadre si tratta del primo impegno ufficiale della stagione. Bari e Parma, rispettivamente sconfitte in finale e in semifinale dal Cagliari nei playoff dello scorso campionato cadetto, si sono affrontate anche nella passata edizione della coppa nazionale. Il 19 ottobre 2022 la compagine emiliana si guadagnò a spese di quella pugliese l’accesso agli ottavi di finale della competizione aggiudicandosi per 1-0 il confronto diretto disputato davanti al proprio pubblico. A decidere la sfida fu al 29’ un beffardo colpo di testa a spiovere di Benedyczak sugli sviluppi di un traversone dalla destra di Sohm.

I precedenti

Il bilancio dei 61 confronti diretti (20 in Serie A, 34 in Serie B e 7 in Coppa Italia) pende decisamente a favore del Parma. La squadra emiliana è uscita vittoriosa in 27 occasioni (16 in casa, 10 in trasferta, una in campo neutro) a fronte delle 14 di quella pugliese (11 in casa, 3 fuori). Dei sette precedenti nella coppa nazionale il Parma ne ha vinti quattro, il Bari uno soltanto. L’ultima sfida in assoluto, andata in scena il 14 gennaio di quest’anno nel capoluogo pugliese e valida per il 20° turno del campionato cadetto, ha visto i padroni di casa imporsi per 4-0. Il perentorio successo dei biancorossi fu sancito da un’autorete di Balogh, da una doppietta su rigore di Cheddira e da una realizzazione di Salcedo.

Le formazioni ufficiali di Bari-Parma

Bari (4-3-3): Frattali; Dorval, Di Cesare, Vicari, Ricci; Maita, Benali, Bellomo: Morachioli, Nasti, Scheidler. A disposizione: Pellegrini, Polverino, Perrotta, Matino, D’Errico, Faggi, Sibilli, Zuzek, Pucino, Akpa-Chukwu, Lops, Celiento. Allenatore: Michele Mignani. Parma (4-2-3-1): Corvi; Coulibaly, Osorio, Circati, Zagaritis; Estevez, Hernani; Man, Sohm, Benedyczak; Bonny. A disposizione: Chichizola, Rinaldi, Balogh, Bernabè, Begic, Ansaldi, Del Prato, Colak, Partipilo, Mihaila, Haj, Motti, Sits. Allenatore: Fabio Pecchia. Squadra arbitrale: arbitro Francesco Fourneau di Roma 1, assistenti Claudio Barone di Roma 1 e Antonio Severino di Campobasso, quarto ufficiale Alberto Ruben Arena di Torre del Greco. VAR: Ivano Pezzuto di Lecce coadiuvato dall’AVAR Oreste Muto di Torre Annunziata.