Indian Wells: Paolini batte la Sabalenka

Grande match per l’italiana Jasmine Paolini.

236
Tempo di lettura: 3 Minuti

Agli Indian Wells, Jasmine Paolini si afferma sulla bielorussa Sabalenka per due set a uno. Tecnica e sovoir-faire nel femminile di tennis che si è disputato ieri.

Nella conferenza post gara, Jasmine afferma:“Mi sono divertita, specie quando la partita si è fatta più equilibrata. Sono contenta, è stata una bella esperienza, poi c’era tanta gente; sono davvero felice di aver battuto Sabalenka, è una grande giocatrice. Qui mi piace il tempo, mi piacciono i campi, quindi penso che abbia aiutato un po’. Avevo anche bei ricordi dell’anno scorso. Penso che significhi molto questa vittoria, perché non avevo mai vinto contro una giocatrice top 10“. E poi dichiara ancora la Paolini: “Ho iniziato a rispondere un pochino di più, e a mettermi un po’ più a lato, rischiando qualche ace; all’inizio si scambiava poco, non era facile trovare il ritmo. Dopo il primo set non mi aspettavo di vincere la partita, ma cercavo solo di essere lì ogni punto, di non pensare al punteggio. Voglio dire, era di 6-2 per lei, non ero nemmeno vicina. Ma poi punto per punto ho iniziato a crederci. Ho iniziato a colpire meglio la palla, mi sentivo bene in campo“.

Indian Wells 2022. L’atleta.

Insomma una rimonta nel secondo e terzo set ove l’italiana afferma la propria giocata in supremazia contro la numero tre del mondo, 2-6 6-3 6-3 il punteggio che lancia la Paolini alla vittoria. Di dritto e rovescio senza aspenersi, un tappeto verde percorso da palmo a palmo, senza segni di cedimento, stretta sulle gambe, gli scatti, i muscoli tesi e voglia di rimonta. Classe 1996, toscana di nascita, padre italiano e madre ghanese in carriera ha vinto 8 tornei di singolare e 1 di doppio. 

Indian Wells 2022. Il match.

Un primo set che si apre per la Sebalenka con grande difficoltà, i primi 15 punti sono per la Paolini, la Sebalenka continua con un 15-15 e prosegue  tra dritti e rovesci ma aprendo con servizi molto tesi. Il primo set si chiude 2-6 per la top player bielorussa che mette in cassaforte il parziale. Grande risposta di Aryna anche nelle prime battute del secondo set  si afferma per 30-0, risposta di carattere dell’italiana che recupera lo svantaggio e chiude il secondo set 3-6, tra batti e ribatti e grossolani errori della Sebalenka il pareggio dell’italiana Paolini che si assicura il set. Tutto si deciderà nella terza fase di gioco, le ragazze hanno voglia di vincere, il tappeto verde è sempre più caldo e nulla si può contro l’azzurra che gestisce al meglio la propria forza, risposte errate della bielorussa fanno sognare l’Italia del tennis femminile e la Paolini vince il terzo set per 3-6 contro la player bielorussa della top ten mondiale. Grande carattere, grande ripresa e dinamicità per la toscana che corona il suo sogno e quello dei suoi fans.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

59 + = 68