Calcio in tempo reale Avellino. Castaldo vuole solo il Lupo

Da circa 24 ore il 39enne attaccante di Giugliano è libero da ogni vincolo contrattuale con la Casertana

1090

Calcio in tempo reale Avellino. Inutile nascondersi o far finta di nulla. L’Avellino vuole Castaldo e Castaldo vuole l’Avellino. E il ritorno dell’attaccante di Giugliano, 70 goal in carriera con la maglia biancoverde, non è mai stato così vicino. Da poco meno di 24 ore, Gigi è libero da ogni vincolo contrattuale con la Casertana, dal momento che anche il collegio di Garanzia del Coni ha respinto il ricorso del patron D’Agostino. Così i falchetti lasciano mestamente il professionismo e Castaldo ottiene lo svincolo automatico. Viene quindi anche a decadere il patto d’onore che il calciatore aveva con la società di Terra di Lavoro. Avrebbe atteso l’esito del ricorso e poi si sarebbe sentito libero di valutare qualsiasi nuova trattativa.

Calcio in tempo reale Avellino. Certi amori non finiscono…fanno giri enormi e poi…

Lo diceva anche una famosa canzone. Certi amori non finiscono…fanno giri enormi e poi ritornano! Gigi Castaldo in quella terribile estate di qualche anno fa attese in lacrime anche l’ultimo ricorso di Taccone, poi con l’estromissione dei Lupi dalla B, si accasò a Caserta. A distanza di qualche anno, i biancoverdi potrebbero riprenderselo, ironia della sorte, per il percorso inverso dei falchetti. Dura sed lex. Ma la verità è una sola: Avellino vuole Castaldo e Castaldo vuole l’Avellino. E siamo certi che Di Somma e Braglia non si lasceranno sfuggire questa ghiotta occasione. Gigi, chiaramente, vuole solo l’Avellino. Ma nulla è scontato nel calcio. Perchè il calciatore non aspetterà in eterno i lupi. In Campania, in Lega Pro, c’è la Turris. In fondo neanche Potenza e la riammessa Paganese sono troppo lontane da casa. Insomma per Castaldo, seppur con 39 primavere alle spalle, si annuncia la fila…

De Notaris non si nasconde. Castaldo pensa all’Avellino

Gigi Castaldo ha un conto aperto con la piazza Irpina. Vuole riportare il Lupo in serie B, quella serie B che la giustizia sportiva cancellò come un colpo di spugna. Una buona metà della piazza lo accoglierebbe a braccia aperte, l’altra metà ce l’ha a morte con lui perchè tutti si sarebbero aspettati che, come Morero, sarebbe ripartito dalla serie D con la maglia biancoverde. Castaldo è pronto a convincere anche gli scettici. L’età direbbe che è a fine carriera: esperienza, forza fisica, carattere, dicono che può prendersi un posto da titolare e andare anche in doppia cifra.

Così Ernesto De Notaris, agente di Gigi Castaldo: «Dispiace innanzitutto per la Casertana, non meritava questa fine indecorosa, auguro ai tifosi un pronto ritorno tra i professionisti. Per quanto riguarda Gigi deve ripartire e conoscendolo lui sogna di riportare l’Avellino con i suoi goal dove l’aveva lasciata per poi terminare la sua carriera ancora più vicino casa. Comunque l’Avellino può centrare l’obiettivo anche senza Gigi e altrettanto Gigi ha altre richieste. Vediamo che succederà».

E tu cosa ne pensi? Castaldo tornerà in Irpinia o chiuderà la carriera altrove? Commenta qui e dicci la tua!

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui