Mercato Milan, Tiago Pinto offre Pedro a Maldini: i dettagli

Lo spagnolo è fuori dai progetti tecnici di Mourinho

426
As Roma 27/10/2019 - campionato di calcio serie A / Roma-Milan / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Paolo Maldini

Mercato Milan, Tiago Pinto ha offerto a Maldini il profilo di Pedro: l’ex Chelsea non rientra al momento nei piani dei rossoneri. Potrebbero incrociarsi i mercati di Milan e Roma. Nelle ultime ore infatti c’è stato un contatto tra Maldini e Tiago Pinto nel quale il general manager giallorosso ha offerto gratuitamente il cartellino di Pedro. L’esterno è infatti fuori dai piani tecnici di Mourinho ed è in lista di sbarco anche a causa del suo alto ingaggio. L’accontanamento di Pedro è stato abbastanza sorprendente vista l’esperienza e la classe del campione spagnolo che ha espresso al suo agente la volontà di rimanere in Italia.

Mercato Milan, la risposta di Maldini

Il direttore tecnico rossonero ha preso nota della proposta di Tiago Pinto ma ha al momento rifiutato. Il profilo di Pedro infatti, pur essendo molto apprezzato, non scalda dirigenza e staff tecnico che potrebbero riconsiderare la pista solo a fine mercato. L’idea di Maldini e Massara infatti sarebbe quella di affidare la corsia di destra ad un profilo più giovane, con i nomi di Berardi e Zyech in prima fila. L’unica eccezione potrebbe essere Ilicic e proprio in questo senso si inserirebbe a fine mercato un eventuale ritorno di fiamma per l’ex Barcellona.

Mercato Milan

Esperienza e carisma

Nonostante la pista piuttosto fredda, un profilo come quello di Pedro potrebbe tornare utile a Pioli. Nonostante i numerosi acciacchi che hanno caratterizzato l’ultima stagione dello spagnolo infatti, Pedro possiede ancora una classe cristallina. Con l’arrivo di una competizione come la Champions, il carisma e le qualità tecniche saranno decisive nelle fasi cruciali della competizione. E proprio per questo Pedro potrebbe diventare la prima alternativa a Josip Ilicic. Se ne riparlerà dopo il 20 agosto, quando Maldini avrà una visione più chiara e definita su quelli che saranno stati i colpi in entrata del Diavolo

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui