Joao Mario Inter, l’addio è sempre più vicino: i dettagli

Il portoghese è ad un passo dal Benfica

384

Joao Mario Inter, il centrocampista è ad un passo dall’addio: trattativa col Benfica ormai ai dettagli per la cessione definitiva. Sembra ormai giunta finalmente alla conclusione l’avventura di Joao Mario con la maglia dell’Inter. Dopo il prestito allo Sporting e la trattativa naufragata per l’acquisto a titolo definitivo, il centrocampista è ad un passo dal Benfica. Il direttore sportivo dei lusitani è sbarcato infatti a in Italia, a Milano, per cercare di trovare la quadra definitiva di una partenza che porterà del denaro fresco nelle sofferenti casse della società guidata da Suning.

Joao Mario Inter, le cifre dell’operazione

Giuseppe Marotta continua a chiedere 7.5 milioni per il trequartista portoghese, cifra che permettere all’Inter di non fare minusvalenza. Il Benfica al momento è fermo all’offerta di 5.5 milioni. La piccola differenza potrebbe essere colmata con l’inserimento di bonus oppure con una percentuale intorno al 15% sulla futura rivendita. Rui Costa non ha intenzione di tornare in Portogallo a mani vuote e farà di tutto per concludere l’affare. L’eventuale chiusura positiva della trattativa permetterebbe ad Ausilio di pensare ad un colpo in entrata a centrocampo, con Castrovilli candidato principale nonostante le difficoltà della trattativa.

Simone Inzaghi vuole qualità

Simone Inzaghi, pur accettando il ridimensionamento tecnico iniziato con la cessione di Hakimi, ha chiesto alla dirigenza giocatori di qualità per sviluppare il suo calcio. Proprio in questo senso, c’è un curioso retroscena proprio sul portoghese. Il neo tecnico dell’Inter ha provato a convincerlo a rimanere in rosa. Inzaghi infatti apprezza da sempre le qualità del centrocampista portoghese tanto da averlo chiesto più volte a Tare durante la sua esperienza in biancoceleste. Joao Mario è stato però irremovibile. Il suo desiderio è quello di continuare la sua carriera nel campionato portoghese, considerando ormai conclusa la sua pessima esperienza italiana. Il fine settimana potrebbe essere decisivo per la felice conclusione dell’operazione. Con buona pace di tutte le parti in causa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui