Napoli-Lazio: probabili formazioni e dove vedere il match

Ultima partita quella dei partenopei, che deciderà chi può continuare il cammino per la Champions ed inseguire le tre squadre occupanti i primi 4 posti

1123
L'eultanza di Ciro Immobile 1-0 Campionato Serie A TIM incontro SS Lazio v Benevento Calcio allo stadio Olimpico di Roma. Roma, 18 Aprile 2021 © Marco Rosi / Fotonotizia

Napoli-Lazio, Il Napoli è diventato l’ultima volta la prima squadra di Serie A a prendere punti nell’arco di quasi tre mesi contro l’Inter (1-1), ed in quanto tale ha mantenuto vivo il sogno di arrivare tra le prime quattro per la quinta volta nell’arco di sei stagioni. In ottima forma, i padroni di casa sono imbattuti nelle ultime nove partite del nostro campionato italiano in cui hanno segnato per primi (8 vittorie, 1 pareggio). Prima del pareggio per 1-1 contro l’Inter, il Napoli aveva vinto sei partite casalinghe consecutive in campionato, segnando ogni volta il gol di apertura prima del 35° minuto di gioco. Con quella capacità di giocare forte fin dall’inizio, non sorprende che gli uomini di Gennaro Gattuso abbiano visto in questa stagione nove vittorie casalinghe sia alla fine del primo tempo che alla fine della partita (record alto parimerito in campionato).

Napoli-Lazio, Gattuso si gioca tutte le carte a disposizione

Gattuso non ha ancora recuperato Ospina. Per questo motivo in porta vedremo Meret. E se Lozano rientra dalla squalifica, mancherà per lo stesso motivo Diego Demme. Al suo posto ci sarà Bakayoko al fianco di Fabian Ruiz. In difesa i soliti tre, più il ballottaggio Hysaj-Mario Rui con l’albanese in vantaggio. In attacco Osimhen ha deluso contro l’Inter, sarà Dries Mertens a guidare l’attacco con Politano, Zielinski e Lorenzo Insigne.

NAPOLI (4-2-3-1) Probabile formazione: Meret; Di Lorenzo Manolas Koulibaly Hysaj; Fabiàn, Bakayoko; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens.

Lazio, Inzaghi dovrà rinunciare a Luis Alberto

L’uomo in forse è Luis Alberto. La possibilità più concreta al momento sembra essere quella di Pereira al posto dello spagnolo, che non ha svolto tutto l’allenamento con la squadra ed è in forte dubbio. Per il resto è confermato il blocco di partenza che si è visto contro il Benevento: Marusic confermato nei tre di difesa, Lazzari e Fares sulle fasce. Torna a disposizione Caicedo.

LAZIO (3-5-2) Probabile formazione: Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, A. Pereira, Fares; Correa, Immobile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui