Milan, senti Oddo: “Tutti verso il tricolore”. E sul mercato…

Intervista dell’ex Oddo al ‘Corriere della Sera’

591
Calciomercato Milan

Il Milan ha festeggiato la fine dell’anno continuando a rimanere al primo posto in classifica, mantenendo il vantaggio di 1 punto sull’Inter seconda. La squadra di Stefano Pioli ha fatto un lavoro a dir poco straordinario, anche grazie alla mano sapiente del tecnico originario di Parma. Pioli infatti già dalla scorsa stagione è riuscito nel post lockdown a dare grande compattezza alla squadra, riuscendo a valorizzare le qualità dei singoli unite a un forte spirito di gruppo. E’ stata questa la mossa vincente del club di via Aldo Rossi, che infatti in estate ha voluto riconfermare il proprio tecnico.

Milan, intervista all’ex campione Massimo Oddo

L’ex campione della Nazionale italiana (con la maglia azzurra ha vinto il Mondiale 2006 in Germania) Massimo Oddo, terzino che con il Milan ha vinto la Champions League nel 2007 (nello stesso anno anche la Supercoppa Europea e il Mondiale per Club, oltre allo scudetto nella stagione 2010/2011), è stato intervistato dai colleghi del ‘Corriere della Sera’ e ha fatto un bilancio sulla stagione rossonera e il lavoro svolto da Stefano Pioli. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni: “Il mercato del Milan? Hanno bisogno di un difensore così perché sono un po’ cotti e un po’ corti: giocano spesso gli stessi. Dietro necessitano di cambi di peso per Simon Kjær ed Alessio Romagnoli. Mohamed Simakan? Non lo conosco nel dettaglio, può essere però un’alternativa giusta per età e prospettiva”.

Milan, l’ex terzino Massimo Oddo sul mercato rossonero

L’ex terzino rossonero ha poi proseguito affermando: “Il Milan può giocarsi lo scudetto. La testa nel calcio di oggi decide l’80% delle situazioni. Le altre hanno magari valori superiori, il Milan ha l’entusiasmo, l’ambiente giusto e una linea comune tra società e squadra. Non ci sono quegli screzi in spogliatoio che tanto pesano in un campionato”.

Simone Ciloni

UNISCITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM CLICCANDO QUI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui