Calcioscommesse le novità. Tonali ha deciso come comportarsi

380

Le indagini sul calcioscommesse entrano nel vivo. Tonali ha ammesso di aver giocato scommettendo sul calcio e di averlo fatto anche sulle partite del Milan. Probabilmente anche su quelle del Brescia ai tempi in cui militava nel club biancazzurro. Gli scenari sul calcioscommesse iniziano ad allargarsi e ad aggiungere notizie nuove su quello che è accaduto. Al momento l’ipotesi più probabile è che si possa arrivare ad un accordo prima della sfida di Champions di mercoledì fra Newcastle e Borussia Dortmund.

Cosa rischia adesso Sandro Tonali dopo le sue prime confessioni

Al momento si profila una squalifica. Stando alle prime informazioni in nostro possesso dovrebbe essere di un anno, o poco più. A questa potrebbero aggiungersi delle prescrizioni un pò più robuste. La scelta della Procura ha una doppia valenza: assicurare l’afflittiva, sempre nell’ottica del recupero del calciatore; ed evitare tempi lunghi. In pratica l’atteggiamento di Tonali, che ha deciso di collaborare potrebbe essere un punto a suo vantaggio.

Le confessioni del centrocampista nel corso del suo interrogatorio

Ma che cosa avrebbe confessato Sandro Tonali nel corso del suo interrogatorio? Il calciatore protagonista del trasferimento record in Inghilterra avrebbe ammesso le sue colpe, se così si possono definire. Questo in sostanza lo dovrà appurare la Procura. La sua sarebbe stata una confessione senza reticenze, con molte notizie. I contenuti dei due interrogatori alla Procura federale e a quella di Torino risultano sovrapponibili e senza contraddizioni. Sandro Tonali ha ammesso di aver scommesso delle somme su alcune gare del Milan e del Brescia ai tempi in cui giocava in biancazzurro. La cosa che è uscita fuori è che le sue scommesse sarebbero state sempre a vincere. Se così non fosse si sarebbe subito aperto il capitolo dell’illecito, sportivo e penale. Situazione questa che avrebbe peggiorato radicalmente la sua posizione troncando sul nascere un patteggiamento con un anno di squalifica.