Calcio notizie, ieri la festa scudetto del Milan

La squadra rossonera protagonista della giornata milanese, giro della città sul bus scoperto. Tifosi in delirio.

Tempo di lettura: 2 Minuti
343

Calcio notizie, ieri la festa scudetto del Milan. Giornata di festa ieri pomeriggio per la squadra rossonera, neo campione d’Italia. Appuntamento per tutti alle 18 in via Aldo Rossi numero 18: la sede del club rossonero. Da Casa Milan era prevista la partenza dei due pullman scoperti, con a bordo giocatori, staff tecnico e famiglie al seguito. Dopo il saluto ai tifosi che gremivano il piazzale, la comitiva rossonera è salita sui bus. I mezzi hanno fatto fatica a muoversi in mezzo alla marea umana adorante e in delirio. Travolti dall’affetto della folla, i bus rossoneri hanno camminato per cinque ore a passo d’uomo. In attesa dei pullman, assiepati sulla terrazza dell’Arengario, c’erano volti noti e innamorati del colore rossonero: l’ex presidente Silvio Berlusconi e il fido braccio destro Adriano Galliani, Zoe Cristofoli (compagna di Theo Hernandez), l’allenatore dell’Olimpia Milano e grande milanista Ettore Messina, l’olimpionico Fausto Desalu fra gli altri.

Calcio notizie, ieri la festa scudetto del Milan. Delirio in piazza Duomo

L’undicesimo scudetto ha mandato letteralmente in delirio il pianeta rossonero, tanto è vero che all’arrivo del pullman in piazza Duomo, i tifosi si sono scatenati con i fuochi d’artificio, canti, balli e cori. Tanto entusiasmo ha travolto anche i giocatori, che hanno risposto empaticamente alle sollecitazioni del tifo. Giroud e Ibrahimovic fra i più scatenati e attivi nei festeggiamenti. Microfono in mano, Ibra chiede al popolo rossonero di “mandare un messaggio a Calha”… La gente ovviamente non perde l’occasione. Il turco non ha lasciato buoni ricordi e paga parole e atteggiamenti successivi al trasferimento sull’altra sponda del Naviglio. L’allenatore Pioli ha fumato un sigaro sul bus ed è sembrato un uomo felice e consapevole dell’impresa fatta. La festa è finita verso la mezzanotte, con il pullman che ha scaricato i giocatori stanchi e felici.

Calcio notizie, ieri la festa scudetto del Milan. Festa in tutta la penisola e anche all’estero. I complimenti sui social. 

Domenica sera in tutta Italia sono partiti i festeggiamenti e giungono notizie anche dall’estero precisamente da Tripoli: nella capitale libica centinaia di tifosi si sono riversati per strada per festeggiare lo scudetto del Milan. I rossoneri sono la squadra più seguita nel Paese africano. Particolarmente sentiti i messaggi di complimenti sui social da parte di Novak Djokovic, grande tifoso rossonero. Da Parigi dove è impegnato nel Roland Garros, il serbo ha ringraziato i rossoneri: “Grazie per regalo per mio compleanno”. Arrivano anche i complimento di Florentino Perez, presidente del Real Madrid: “Sono contento che il Milan si stia risvegliando. I nostri rivali per 50 anni sono stati loro, non il Barça o nessun altra squadra”. Tweet di complimenti anche da Inter, Juventus e dal commissario tecnico Roberto Mancini. Messaggi di felicità anche da parte di Nesta, Kakà, Nigel De Jong, Ancelotti ed altri ex giocatori del Milan.

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 71 = 74