Tudor: “Preferisco Vlahovic ad Osimhen. Gli infortuni del Verona…”

335
Verona's Head Coach Igor Tudor gestures during italian soccer Serie A match Hellas Verona FC vs Venezia FC at the Marcantonio Bentegodi stadium in Verona, Italy, February 27, 2022 - Credit: Ettore Griffoni
Tempo di lettura: 2 Minuti

In vista del 29esimo turno di Serie A, il tecnico dell’Hellas Verona, Igor Tudor, ha rilasciato delle dichiarazioni su Italpress prima della sfida contro il Napoli allo stadio Bentegodi alle ore 15.

L’intervista:

“La squadra ha percepito l’entusiasmo del grande pubblico. Grande stima anche per Spalletti. Una gara bella da giocare, contro una squadra forte e un allenatore tra quelli che più mi piacciono in assoluto”.

“Penso che la squadra abbia percepito l’importanza di questa partita, che può darci molto in vista del finale di stagione, specie per il fatto che giocheremo davanti a circa ventimila persone. I ragazzi sono molto orgogliosi di questo, perché questa presenza importante è frutto della stagione che stiamo facendo, delle nostre prestazioni. E’ un attestato di stima a tutto il club ed è bellissimo abbia una connessione forte con la propria città e la tifoseria”.

“Grande carica e voglia di regalare allo stadio Bentegodi una prestazione importante, ma di fronte ci sarà una squadra affamata di punti e di qualità, quindi servirà un Verona in ottime condizioni. E’ stata una settimana che ha presentato qualche criticità, che può capitare nell’arco di una stagione: ci sono varie situazioni ancora in corso di valutazione. Vedremo domani quanti effettivi avremo a disposizione, convocheremo qualche ragazzo della Primavera, ma questo non ci impedirà di dare il 100%”.

“Vogliamo fare una bella prestazione. Non conta chi segna, questa squadra ha già avuto dodici marcatori diversi. Tutti vogliono solamente raggiungere il risultato e siamo concentrati unicamente su questo.

Osimhen è il miglior attaccante della Serie A? No, ma è uno dei più forti,  per me il più forte è Dusan Vlahovic“.

Praszelik? “Ha fatto gli ultimi due allenamenti col gruppo, viene da uno stop di un mese però domani sarà in panchina e di questo siamo contenti”.

Frabotta? “Può essere utile a gara in corso, ha circa mezz’ora nelle gambe”.

I giovani ragazzi della Primavera aggregati in prima squadra. “Mi stanno piacendo, ci stanno aiutando molto in settimana e non avrò problemi, qualora fosse necessario, a utilizzarli”.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

7 + = 15