Virtus Segafredo Bologna, ingaggiato Ty-Shon Leron Alexander

L’ex Phoenix Suns ha firmato un biennale con clausola di uscita per l’NBA

310

 

La Virtus Segafredo Bologna ha comunicato l’accordo raggiunto con Ty-Shon Leron Alexander, atleta in forza nella passata stagione ai Phoenix Suns, ove si è diviso tra NBA e G-League. A commentare il suo arrivo è stato il Direttore Generale, Paolo Ronci, il quale ha messo in evidenza le prospettive del giocatore. Affermando inoltre che l’operazione non è collegata alla situazione di Nico Mannion.

Chi è Ty-Shon Alexander

Ty-Shon è nato a Charlotte, il 16 luglio del 1998. Guardia alta 1,91 metri, ha frequentato il college di Creighton, ove ha segnato più di mille punti tra il 2017 e il 2020. Dopo aver chiuso la sua carriera universitaria con 17 punti, 5 rimbalzi e 3 assist di media, venendo nominato nel First Team All-Big East, ha sottoscritto un two-way contract con i Phoenix Suns.
Il suo debutto nella lega professionistica è avvenuto nel dicembre del 2020, quando ha preso parte alla vittoria del suo team a danni dei Sacramento Kings. Ha poi concluso la passata stagione prendendo parte alle Finals nella serie terminata con la conquista dell’anello da parte dei Milwaukee Bucks.

Virtus Segafredo Bologna, la situazione di Nico Mannion

Come già ricordato da Ronci, l’arrivo di Ty-Shon Alexander non è legato alle condizioni di Nico Mannion. Le cui condizioni sembrano in fase di miglioramento dopo le preoccupanti notizie dei giorni scorsi.
Sulle sue condizioni di salute, dopo l’infezione debilitante che lo ha colto nelle passate settimane, è intervenuta anche Gaia, la madre dell’atleta. La quale ha utilizzato i social media per chiarire come il figlio sia in netto miglioramento. Ringraziando inoltre i tifosi per il supporto emotivo, oltre al personale del Sant’Orsola per le cure prestate.
Il messaggio di Gaia Mannion è arrivato subito dopo le parole polemiche di Luca Baraldi, amministratore delegato della Virtus. Il quale ha affermato che il giocatore starebbe meglio di lui, dichiarandosi spiacente per gli avversari. Parole che sono state interpretate come una frecciata ai media vicini all’Olimpia Milano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui