Calciomercato Cagliari: in arrivo il trequartista

I rossoblù sono pronti a chiudere per un calciatore di fantasia

3143

Calciomercato Cagliari. La partita contro lo Spezia ha evidenziato alcune lacune. Nel reparto arretrato ad esempio, oltre alla presentazione non proprio impeccabile di Alessio Cragno, si sono notate altre mancanze. È mancato l’uomo in grado di raccordare centrocampo ed attacco. Un fantasista in grado di imbeccare le punte, di fare il cisi detto ultimo passaggio. Insomma è mancata la qualità. Semplici ha provato con Alessandro Deiola, ma i risultati sono stati pessimi. Il ragazzo di San Gavino Monreale, non ha nelle sue corde quel tipo di giocate. Metterlo fuori posizione è deleterio per la squadra e per lui stesso. Deiola è un mediano di rottura, non un suggeritore.

Calciomercato Cagliari: la soluzione per la trequarti

Per risolvere l’enigma è necessario mettere mano al portafoglio ed intervenire sul mercato. Ma come, con quali denari? A cessione di Giovanni Simeone, sarebbe propedeutica ad un acquisto. Il cartellino dell’argento è valutato 12-13 milioni, e su di lui e forte il pressing del Marsiglia. La sua cessione spalancherebbe le porte all’arrivo dell’uomo di fantasia. L’identikit, porrebbe a Junior Messias, 30 anni di proprietà del Crotone. I pitagorici hanno promesso la cessione al brasiliano, che vuole continuare a giocare in serie A.

La trattativa e la concorrenza per Junior Messias

Per strapparlo al Crotone serve una cifra di 8-10 milioni di euro. Sul trentenne carioca è fortissimo anche il pressing del Torino di Ivan Juric. I calabresi lo cederanno al miglior offerente, non vogliono perdere l’occasione di fare l’ennesima plusvalenza. Granata e rossoblù prima di acquistare, devono cedere alcuni esuberi. Il tempo però stringe ed il Cagliari ha necessità immediata di elevare la qualità in mezzo al campo. Messias rappresenterebbe il dopo Radja Nainggolan, che ha chiuso con i rossoblù. Questo è uno degli ultimi treni, perderlo significherebbe restare incompleti, almeno fino a gennaio 2022.

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui