Mercato Milan ultima ora, Hauge sempre più vicino alla cessione: i dettagli

Il norvegese non rientra nei piani di Pioli

613
mercato milan ultima ora

Mercato Milan ultima ora, Jens Petter Hauge ad un passo dal Francoforte: tra le due società ballano tre milioni tra domanda ed offerta. Il norvegese, arrivato la scorsa estate dal Bodo Glimt, potrebbe essere la prima cessione “pesante” in casa Milan. Dopo una prima offerta di otto milioni di euro rifiutata da Maldini, l’Eintracht ne ha fatta pervenire  un’altra più alta di un milione. I tedeschi hanno infatti messo sul piatto nove milioni di euro secchi, senza bonus, per arrivare al cartellino del classe ’99. Dal canto suo, Hauge ha già dato la sua parola al Francoforte, allettato dall’idea di giocare in un campionato importante come la Bundesliga.

Mercato Milan ultima ore, Maldini attende il rilancio decisivo

Maldini e Massara non si schiodano dalla richiesta di dodici milioni di euro e pur apprezzando l’offerta dei tedeschi non mollano la presa e sperano di poter incassare la cifra stabilita in origine. Per il Diavolo la cessione di Hauge rappresenterebbe un’importante plusvalenza visti i soli 4.2 milioni di euro spesi un anno fa. Cifra che L’area tecnica rossonera è pronta ad investire sul mercato in entrata, con Ilicic primo nome per la successione del norvegese, almeno a livello numerico. L’affare potrebbe concludersi nelle prossime settimane: le due società vogliono arrivare ad un accordo entro ferragosto.

Ilicic attende fiducioso

Lo sloveno si sta allenando agli ordini di Gasperini ma vive quasi da separato in casa e con un contratto in scadenza nel 2022 aspetta con trepidazione la cessione. Nonostante la suggestione Pedro, l’ex Palermo ha da un mese l’accordo con Maldini sulla base di un biennale a 2.5 milioni di euro. Tuttavia Milan e Atalanta non hanno ancora trovato l’accordo sul cartellino. Gli orobici chiedono infatti otto-nove milioni di euro mentre i rossoneri ne offrono al massimo cinque. Nelle idee di Pioli, Ilicic sarebbe il jolly da inserire a gara in corso per sbloccare le partite chiuse, soprattutto in casa. Dopo la prima metà di agosto potrebbero esserci novità importanti.

Che ne pensate di questo duplice affare? Ditecelo nei commenti

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui