Calciomercato Milan, colpo di scena Giroud: c’è il piano B

Quella che sembrava essere una trattativa avviata sembra ora trovare impedimenti

517

Calciomercato Milan, prosegue senza sosta la trattativa iniziata alcune settimane fa per portare in rossonero Olivier Giroud. Il nazionale francese sembrava ormai prossimo al passaggio al Milan, ma ci sarebbero intoppi importanti. Andiamo con ordine, il classe 1986 ha rinnovato da poco con il Chelsea fino al 2023. In fase di firma sul contratto aveva però strappato un accordo verbale per il quale sarebbe stato libero di accasarsi presso qualsiasi altro club a parametro zero. Purchè fuori dalla Premier League. Ergo, il Chelsea voleva cautelarsi affinchè Giroud non potesse accasarsi con altri club nella competizione. Il Milan si era fatto sotto approfittando della possibilità di rilevare il giocatore a parametro zero. Ma qualcosa in questi giorni non starebbe andando come dovrebbe. Il club rossonero ha però da tempo ribadito la volontà ad acquisire Giroud esclusivamente a parametro zero. ll club meneghino non prenderà in considerazione il pagamento di alcun indennizzo al club inglese. La situazione si è inasprita in questi ultimi giorni tanto che i rossoneri starebbero preparando un vero e proprio piano B. Il nome è già stato scelto ed all’apparenza ci sarebbe anche l’importante apertura del club proprietario del cartellino.

Calciomercato Milan, il nome caldo

Jovic Milan

Calciomercato Milan, stando alle ultime indiscrezioni peraltro scritte alcuni giorni fa da Calcio Style, il nome caldo per l’attacco rossonero sarebbe quello di Luka Jovic. Il classe 1997 è attualmente in forza al Real Madrid dal quale era stato acquistato dall’Eintracht Francoforte per la considerevole cifra di 60 milioni di euro. Il giocatore da quando è approdato al club spagnolo non ha più saputo ripagare tale esorbitante cifra. Il presidente Florentino Perez si è sempre rifiutato di cedere l’attaccante a prezzi minori per evitare una pesante minusvalenza. Ma i tempi sono ora cambiati. L’avvento di Carlo Ancelotti sulla panchina dei Blancos estrometterebbe di fatto Jovic in quanto non facente parte dei progetti tecnici dell’allenatore. Difficile quindi trattenerlo a Madrid, si cercherà ovviamente di monetizzare cash, ma la grave situazione economica non permetterà ai club grandi ivestimenti economici.

La formula

Sempre nell’eventualità non arrivasse Giroud il Milan entro tempi brevi potrebbe formalizzare una proposta al Real Madrid. Si parla infatti di una data entro la quale i rossoneri non aspetteranno ulteriormente.  Gli spagnoli, sempre secondo Calcio Style, si sono detti disposti a concedere l’attaccante anche con la formula del prestito. Per questo il Diavolo sta per formulare un’offerta precisa. Prestito biennale oneroso di circa 10 milioni con obbligo di riscatto fissato a 30 nel 2023.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui