Tonali Milan, tutto fatto: cifre e dettagli dell’operazione

Maldini e Massara hanno limato gli ultimi dettagli con Cellino

617

Tonali Milan, la dirigenza rossonera ha chiuso l’affare così da permettere al centrocampista di essere presente a Milanello giovedì. Alla fine di una lunghissima telenovela, il Milan ha chiuso in via definitiva l’acquisto di Sandro Tonali dal Brescia. Decisivo il colloquio finale con Cellino che ha permesso alle parti di trovare la quadra. L’affare è stato completamente riscritto rispetto ai termini concordati un anno fa. Il Milan aveva infatti versato nell’agosto 2020 10 milioni per il prestito del classe 2000. Ad esso era stato aggiunto un diritto di riscatto di 15 milioni di euro più altri 10 di bonus legati alla qualificazione Champions. Tuttavia Maldini, facendo leva sulla volontà del calciatore e sugli ottimi rapporti con Cellino, ha ricostruito da zero la trattativa.

Tonali Milan, il nuovo accordo e la rinuncia di Sandro

La nuova quadra per il trasferimento di Tonali al Milan è stata raggiunta in questi termini: sette milioni per il diritto di riscatto, 3 di bonus più il cartellino di Giacomo Olzer, valutato 3 milioni di euro. Fondamentale è stata poi la rinuncia dello stesso centrocampista ad una parte del suo stipendio. Tonali infatti siglerà un accordo fino al 2025 a 1.1 milioni a stagione, rinunciando così a mezzo milione di euro. Un sacrificio apprezzato in via Aldo Rossi che così riempie una casella importante nel reparto di centrocampo del Diavolo.

Sandro vuole imporsi definitivamente

L’ormai ex centrocampista del Brescia, dopo un anno di rodaggio, ha tutta l’intenzione di consacrarsi in rossonero. Complici i tanti impegni che caratterizzeranno l’annata di Bennacer e Kessié (Olimpiadi e Coppa d’Africa), Tonali sarà chiamato a prendere spesso in mano le redini del centrocampo di Pioli. Il tecnico ha spinto molto per la sua conferma, conscio delle qualità del ragazzo, e lavorerà tantissimo a Milanello per far sbocciare tutte le qualità dell’italiano. Il Milan batte il terzo colpo del proprio mercato dopo Maignan e Tonali. Maldini non ha nessuna intenzione di fermarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui