MotoGP Catalunya: Aleix Espargarò vola nelle FP1

Le Fp1 hanno dato il via al weekend del Gran Premio di Catalunya

595
MotoGP Catalunya
Aleix Espargarò

MotoGP Catalunya: si torna in terra spagnola

MotoGP Catalunya. Dopo il Gran Premio di Spagna, svolto come da tradizione a Jerez, il Motomondiale fa tappa nuovamente in terra spagnola. Si è svolta stamattina infatti la prima sessione del weekend del Gran Premio di Catalunya, sul circuito di Montmelò. Rispetto agli anni scorsi, c’è una lieve differenza nel layout del circuito: è stata infatti modificata curva 10. Il disegno precedente rappresentava una staccata davvero ostica per i piloti. Ora la curva è stata leggermente addolcita, anche se comunque la frenata relativa è comunque profonda.

Il Gran Premio di Catalunya non vedrà come suo partecipante Alex Rins, che si è infortunato in bicicletta. Per il pilota proprio di Barcellona il periodo nero continua. Torna invece a gareggiare Jorge Martin, recuperato dalla frattura del primo metacarpo della mano destra e del malleolo mediale destro rimediate nelle prove libere del GP del Portogallo.

Per stare sempre aggiornati su tutte le sessioni della MotoGP, per questo Gran Premio e per i prossimi, iscrivetevi al seguente canale Telegram: https://t.me/motogp_italia

A. Espargarò il più veloce nelle FP1

Nelle FP1 è Aleix Espargarò (1:40:378) a mettersi davanti a tutti, in sella alla sua Aprilia. Un inizio di weekend davvero ottimo per il 31enne che correrà questa domenica la sua gara di casa, essendo lui proprio catalano. Aleix, inoltre, aveva esplicitamente detto che per la corsa avrebbe voluto lottare per il podio. Dietro di lui un grande Franco Morbidelli, che per gran parte del turno è stato primo. Il pilota italo-brasiliano è in ritardo di soli 24 millesimi dal tempo che lo precede. Chiude con il terzo tempo il fratello di Aleix, Pol Espargarò. Buon turno per lui e per il team, ai quali serve davvero un’iniezione di fiducia dopo un inizio di stagione difficile.

 

I risultati degli italiani

Non un grande inizio di weekend per gli italiani in MotoGP. Solo un grande Franco Morbidelli può attualmente sorridere, con un soddisfacente secondo posto. L’italiano successivo che ritroviamo in classifica chiude la top 10, e si tratta di Pecco Bagnaia. Davide Tardozzi, team manager della squadra ufficiale Ducati, ha detto che il proprio pilota non era contentissimo e che dovranno lavorare. Danilo Petrucci e Valentino Rossi, rispettivamente in P14 e P15, chiudono la zona punta virtuale. Più indietro in classifica si piazzano Enea Bastianini (P17), Luca Marini (P19) e Lorenzo Savadori (P21).

Di seguito la classifica finale delle FP1.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui