Juve-Allegri: prende forma la nuova società

Ecco la nuova società che dovrebbe prendere il posto di quella uscente

776
allegri e la juve

Juve-Allegri comincia ad essere un’idea sempre più concreta. Molto probabilmente John Elkann e la cassaforte di famiglia Exor (della quale è presidente), a fine stagione faranno un vero e proprio restyling all’interno del club. L’attuale organigramma dirigenziale, dovrebbe essere sostituito in toto. Una vera rivoluzione. La famiglia Agnelli-Elkann pare non sia gradito per nulla, la debacle di Andrea per ciò che concerne la questione relativa alla nascita della Superlega. John Elkann in maniera particolare, pare abbia deciso di eliminare, con il più classico dei colpi di spugna, la dirigenza bianconera. Si partirà da Andrea Agnelli, che potrebbe finire in Ferrari.

Juve-Allegri, inizia a delinearsi la nuova dirigenza

Sarebbe davvero una rivoluzione.  Elkann vuole ricostruire i volti e l’immagine del club. Il Presidente sarebbe Alessandro Nasi, cugino di John e di Andrea, facente parte di Exor e delle varie proprietà di famiglia. Il Vice Presidente sarebbe Alessandro Del Piero. Non ha bisogno di presentazioni, il volto della Juventus nel pianeta. L’amministratore delegato potrebbe essere Giuseppe Marotta, un ritorno gradito ad Allegri. Direttore sportivo Cristiano Giuntoli. Un nuovo organigramma, composto da persone competenti, e di grande personalità. Quello che forse è andato smarrendosi durante questa annata. Sono stati commissionati errori gravi, talvolta imperdonabili, che hanno fatto andare su tutte le furie Elkann e non solo.

La Juve con Allegri

Errori come la questione Suarez, non sono passati senza conseguenze in casa Juve. Una situazione che non è piaciuta ad Elkann, cosi come relativa all’ultima bomba Superlega. Due figuracce che non sono veniali, e che molto probabilmente costeranno ad Agnelli e gli altri componenti della dirigenza, la perdita delle cariche. Anche per ciò che concerne la parte tecnica, con Massimiliano Allegri, alcuni senatori saluterebbero la Juventus. Non verrebbe infatti rinnovato il dominio di Gigi Buffon e Giorgio Chiellini. Verrebbe, quasi certamente, ceduto Paulo Dybala. Rischierebbero Rabiot, Ramsey e forse qualche altro elemento. Insomma la rivoluzione è in arrivo.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui