Highlights Udinese Atalanta. Il VIDEO ed i commenti del match

Ecco il video dei gol ed i commenti della partita

2132
udinese atalanta

Highlights Udinese Atalanta. Si è appena conclusa la gara valida per il campionato di Serie A fra Udinese ed Atalanta. La partita era il recupero del match del 6 dicembre, quando al Friuli venne decretato il rinvio per campo impraticabile. La gara è iniziata alle 15 e si è conclusa da poco.

In casa Udinese non c’era una buona aria, la squadra di Gotti era a secco di vittorie dal 12 dicembre quando i friulani passarono in casa del Torino. Da lì in poi tre pareggi e quattro sconfitte per i bianconeri. A Gotti serviva ritrovare una vittoria per evitare fastidiosi scricchiolii sulla sua panchina.

Ben altra la situazione nello spogliatoio dei bergamaschi. Dopo un’inizio di stagione complicato, l’Atalanta è tornata a vincere e convincere dopo l’archiviazione del caso Papu Gomez. Attaccati al treno Champions con due sole lunghezze di distacco sulla Roma quarta, i nerazzurri volevano confermarsi anche su un campo difficile come la Dacia Arena.

Highlights Udinese Atalanta. Le formazioni

Gotti ha schierato in campo il suo 11 ideale per provare a contenere la Dea, con De Paul fulcro imprescindibile del suo schieramento.

Udinese 3-5-1-1: Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Larsen, De Paul, Arslan, Mandragora, Zeegelar; Pereyra; Lasagna.

Gasperini, invece, ha optato per 11 totalmente inedito. In panchina Djimsiti, Ilicic Zapata e Gosens. Chance all,esordio dal primo minuto per Maehle. Dentro anche Miranchuk e Muriel.

Atalanta 3-4-2-1: Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Hateboer, de Roon, Pessina, Maehle; Miranchuk, Malinovskyi; Muriel

Vediamo insieme come si è concluso il match grazie alla cronaca ed il video degli highlights.

Il VIDEO ed i commenti

Pronti via e l’Udinese è già in vantaggio dopo trenta secondi per una giocata da Playstastion di Pereyra. Al 42′ episodio dubbio in area bergamasca con Gollini che travolge un ispiratissimo Pereyra, l’arbitro lascia giocare. Passano due minuti e sul finire della prima frazione Muriel punisce Musso con un gran destro. È 1-1 all’intervallo. Nel secondo tempo i bergamaschi provano a fare la partita ma l’Udinese tiene botta e passa addirittura in vantaggio con Zeegelaar sul finale di partita, ma l’arbitro ferma tutto per un fallo su Gollini. La ripresa si chiude a reti bianche, è 1-1 il risultato finale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui