Highlights Juventus Dinamo Kiev: video e gol della gara

Vediamo insieme le immagini salienti e i gool della partita, con i commenti della redazione

1645
Highlights Juventus Dinamo Kiev

Highlights Juventus Dinamo Kiev

 

Juventus Dinamo Kiev, gara valida per il penultimo turno dei gironi di Champions League. I bianconeri sono già qualificati agli ottavi della massima competizione europea, ma cercheranno i tre punti per provare ad arrivare primi in classifica. Gli ucraini invece proveranno a far punti per qualificarsi per l’Europa League. Juventus con Ronaldo dal primo minuto in coppia con Morata. In panchina invece Dybala, Cuadrado e Chiesa. Fuori ancora Chiellini per infortunio muscolare. La partita inizia con la Juve che mantiene il possesso palla. A differenza delle scorse gare però, la palla circola più velocemente e le verticalizzazioni sono più frequenti. Al minuto 29 su cross di Alex Sandro, colpo di testa e gol di Chiesa. Il suo primo in Champions. Al minuto 30 clamorosa traversa colpita da CR7. Al 40esimo occasione per la Dinamo, Szczesny dice di no.

Highlights Juventus Dinamo Kiev, secondo tempo

Nella prima frazione la Juve con Ramsey trequartista e la difesa a tre rocciosa è stata piacevole. Al minuto bella discesa di Chiesa sulla destra, cross al centro, interviene Morata, ma a spingere la palla sulla riga di porta c’è Ronaldo, 2-0. Al minuto 66, discesa di Mc Kennie, Chiesa fa l’assist per Morata, che dentro l’area è freddissimo, 3-0. Al minuto 75 esce un buon Chiesa ed entra Kulusevki. Succede poco fino alla fine, e i bianconeri portano a casa altri tre punti, ed un’iniezione di fiducia che serve sempre.

1 commento

  1. […] Nella seconda parte della gara la Juve attacca. Ma come accade spesso al gioco di Pirlo, corrisponde un possesso sterile, ma senza occasioni di rilievo. Al 60esimo circa gol di Cuadrado. Annullato per fuorigioco di Bonucci, che non lascia libera la visuale al portiere Sirigu. I bianconeri continuano a spingere ma non sono pericolosi. Pirlo prova a fare alcuni cambi (forse in ritardo), e schiera un 4-4-2 . Al 77esimo arriva il pareggio bianconero, cross di Cuadrado e gol di Mc Kennie che svetta di testa. La Juve spinge, ma non è precisa. Al minuto 88 cross di Cuadrado, irrompe da dietro  Bonucci che di testa insacca e ribalta il  risultato. […]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui