Bayern Monaco-Lazio: probabili formazioni

Kane in avanti, Sarri schiera i titolarissimi per tentare l’impresa

Tempo di lettura: 1 Minuti
285
Bayern Monaco-Lazio: probabili formazioni

Appuntamento con la storia questa sera per la Lazio di Maurizio Sarri, che arriva all’Allianz Arena per cercare l’impresa. Reduce dall’ottimo, seppur minimo, vantaggio dell’andata all’Olimpico (1-0), i biancocelesti vogliono approfittare del periodo più buio degli ultimi 10 anni per i bavaresi.

La stagione del Bayern è a dir poco deludente: sconfitti in Supercoppa quest’estate, usciti in Coppa di Germania a discapito di una squadra di terza serie e con il Leverkusen lontano 10 punti, hanno la sola speranza Champions per poter salvare il salvabile. Il risultato dell’andata non promette bene ma, davanti al loro pubblico, possono ribaltarla senza problemi.

La Lazio arriva a Monaco cosciente di non potersi chiudere in difesa per 90 minuti. Sarebbe un suicidio, soprattutto contro una squadra come il Bayern, capace di farti male in tutti i modi. Sarri sa come uscirne illesi questa sera. La squadra deve essere compatta e concentrata fino al fischio finale. Obiettivo: centrare la qualificazione ai quarti per la seconda volta nella sua storia.

Tuchel, che lascerà a fine stagione, schiera Neuer in porta. Kimmich farà il terzino destro affiancato da Kim, De Ligt e Davies. In mediana spazio a Pavlovic e Goretzka. Sulla trequarti Musiala, Muller e Sané dietro l’unica punta Harry Kane a chiudere il 4-2-3-1 bavarese.

Lazio che si prepara all’arrembaggio con il classico 4-3-3 composto da Provedel tra i pali, Marusic, Gila, Romagnoli e Hysaj in difesa. A centrocampo Vecino preferito a Cataldi con Guendouzi e Luis Alberto. In attacco i soliti Zaccagni, Immobile e Felipe Anderson.

Fischio d’inizio alle 21 all’Allianz Arena di Monaco di Baviera. Il direttore di gara sarà lo slovacco Slavko Vincic, accompagnato dagli assistenti connazionali Klancnik e Kovacic. Quarto uomo Jug. Var e Avar Kajtazovic e Obrenovic. La partita verrà trasmessa in diretta in chiaro su Canale 5 e in diretta esclusiva su Sky.