Dinamo Kiev-Juventus, probabili formazioni e pronostico dell’incontro

Tutto sulla partita di Champions League di stasera

48
Dinamo Kiev-Juventus

Questa sera alle 18.55 va in scena Dinamo Kiev-Juventus, partita valevole per la prima giornata della fase a gironi di questa nuova edizione della Champions League 2020/2021. Debutto europeo per la banda di Andrea Pirlo, che all’esordio in campionato non ha brillato e lasciato molti punti su cui ragionare (nonostante le due pesanti assenze di Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo). Il pareggio con il Crotone dello scorso sabato infatti ha fatto parecchio discutere, visto che la ‘Vecchia Signora’ (senza nulla togliere alla squadra calabrese) non ha fatto molto per ottenere i 3 punti finali che ci si aspettava contro un avversario di quel calibro.

Il girone di Champions League della Juventus

I sorteggi di Ginevra hanno decretato che la Juventus facesse parte del girone G, che comprende anche appunto la Dinamo Kiev, gli ungheresi del Ferencvaros e il Barcellona del fenomeno Lionel Messi. I bianconeri vogliono iniziare alla grande la nuova avventura europea e cercare di centrare subito la vittoria contro gli ucraini di Mircea Lucescu. Con ogni probabilità lo spagnolo Alvaro Morata sarà il centravanti bianconero, unico terminale offensivo con Dejan Kulusevski e Ramsey alle sue spalle ad innescarlo sulla trequarti. Federico Chiesa e Juan Cudrado saranno invece gli esterni offensivi sulla fascia, liberi di agire e far sentire la loro presenza anche in area di rigore. Lucescu invece si affida al suo solido 4-2-3-1, dove il gioco offensivo degli ucraini si sviluppa prevalentemente sulle fasce.

Dinamo Kiev-Juventus, le probabili formazioni di stasera

Sarà grande spettacolo per la sfida di stasera, anche se la squadra di mister Andrea Pirlo (favorita dal pronostico) non deve sottovalutare il suo avversario in un campo difficile; ecco qui di seguito le probabili formazioni dell’incontro…

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Bushchan; Kedziora, Zabarnyi, Popov, Mykolenko; Sydorchuk, Shaparenko; Tsygankov, Buyalski, De Pena; Supryaga. All. Lucescu.

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Cuadrado; Ramsey; Kulusevski, Morata. All. Pirlo.

Simone Ciloni

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui