Europa League, Milan: Celtic, Lille e Sparta Praga nel girone H

Il gruppo H della fase a gironi di Europa League

93
Europa League

Lo scorso venerdì 2 ottobre (alle ore 13) alla ‘Casa del Calcio Europeo’ di Nyon in Svizzera si sono tenuti i sorteggi per quanto riguarda la nuova edizione dell’Europa League 2020/2021. L’evento è stato trasmesso in diretta sulla rete elvetica RTS, mentre in Italia era visibile sulla piattaforma Sky (Sky Sport 24, Sky Sport Football) e in streaming su NowTv e sul sito ufficiale della Uefa. Le 48 squadre partecipanti sono pronte a darsi battaglia senza esclusione di colpi, iniziando questo nuovo torneo il prossimo giovedì 22 ottobre, per terminare la fase a gironi il 10 dicembre. Il 18 febbraio del prossimo anno dovrebbe cominciare la fase ad eliminazione diretta dell’Europa League 2020/2021, arrivando alla finale di Danzica il Polonia del 26 maggio 2021.

Europa League, il percorso europeo del Milan

Il Milan arriva a questo appuntamento dopo aver affrontato nei precedenti turni preliminari gli irlandesi del Shamrock Rovers, i norvegesi del Bodo Glimt e per finire i portoghesi del Rio Ave (dopo una sfida infinita ai rigori). L’urna di Nyon ha decretato che il club di via Aldo Rossi facesse parte del girone H, dove sono state inserite squadre del calibro del Celtic, Sparta Praga e Lille. Girone ostico per la banda di Stefano Pioli, che però ha tutte le carte in regola per ottenere il pass per la fase ad eliminazione diretta e conquistare il primato del proprio gruppo. Sarà una sfida all’ultimo sangue, soprattutto per il secondo posto.

Europa League, le formazioni tipo delle avversarie del Milan

Ecco qui di seguito le formazioni tipo del Celtic, Sparta Praga e Lille…

CELTIC (3-5-2): Barkas; Ajer, Duffy, Bitton; Frimpong, Christie, Brown, McGregor, Taylor; Edouard, Ajeti.

SPARTA PRAGA (4-3-1-2): Heca; Sacek, Plechaty, Celustka, Hanousek; Karlsson, Soucek, Krejci; Dockal; Hlozek, Julis.

LILLE (4-4-2): Maignan; Celik, Fonte, Botman, Bradaric; Araujo, André, Sanches, Bamba; David, Yilmaz.

Simone Ciloni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui