Calendario Champions ed Europa League: il programma fino al 23 agosto

Il calendario delle coppe europee fino al prossimo 23 agosto.

220

Il campionato di Serie A si è concluso con la Juve che ha conquistato il suo nono scudetto consecutivo. Finito il campionato di massima serie italiano, ecco le squadre che si ritrovano ora ad essere alle prese con le competizioni europee. Di seguito il calendario di Champions ed Europa League, fino alla finale del 23 agosto.

Calendario Europa League

Mercoledì 5 agosto si sono disputate le partite di ritorno degli ottavi di Europa League, oltre alla gara secca Inter-Getafe.

Shakhtar – Wolfsburg 3-0

Copenaghen – Basaksehir 3-0

Manchester United – LASK 2-1

Inter-Getafe 2-0

Giovedì 6 agosto – Ritorno ottavi Europa League

Siviglia – Roma (gara secca) ore 18.55

Leverkusen – Rangers ore 18.55

Wolverhampton – Olympiacos ore 21.00

Basilea – Eintracht ore 21.00

Lunedì 10 agosto – Quarti Europa League

Inter – Leverkusen/Rangers

United – Copenaghen

Martedì 11 agosto – Quarti Europa League

Shakhtar – Basilea/Eintracht

Wolverhamton/Olympiacos – Siviglia/Roma

Domenica 16 e lunedì 17 agosto – Semifinali Europa League

United/Copenaghen – Wolverhamton/Olympiacos/Siviglia/Roma

Inter/Leverkusen/Rangers – Shakhtar/Basilea/Eintracht

Venerdì 21 agosto – Finale Europa League

Calendario Champions League

Per quanto riguarda la Champions League, invece, si parte venerdì 7 agosto con le partite di ritorno degli ottavi.

Venerdì 7 agosto – Ritorno ottavi Champions League

Manchester City – Real Madrid ore 21.00

Juventus – Lione ore 21.00

Sabato 8 agosto – Ritorno ottavi Champions League

Barcellona – Napoli ore 21.00

Bayern Monaco – Chelsea ore 21.00

Mercoledì 12 agosto – Quarti Champions League

Atalanta – PSG

Giovedì 13 agosto – Quarti Champions League

Lipsia – Atletico Madrid

Venerdì 14 agosto – Quarti Champions League

Barcellona/Napoli – Bayern/Chelsea

Sabato 15 agosto – Quarti Champions League

City/Madrid – Juventus/Lione

Martedì 18 e mercoledì 19 agosto – Semifinali Champions League

Lipsia/Atletico – Atalanta/PSG

City/Madrid/Juventus/Lione – Barcellona/Napoli/Bayern/Chelsea

Domenica 23 agosto – Finale Champions League

Le dichiarazioni di Antonio Conte

Nel frattempo, per quanto riguarda le squadre italiane, la prima ad essere scesa in campo per una competizione europea dopo la fine del campionato è l’Inter, che ha vinto contro il Getafe grazie alle reti di Lukaku e Eriksen.

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria che ha consegnato all’Inter la qualificazione ai quarti di finale della competizione, l’allenatore Antonio Conte ha affermato: “La partita? L’ho vissuta in panchina consapevole delle difficoltà che potevamo trovare. Sono partiti forte, noi abbiamo sbagliato una uscita con De Vrij. Cercavano sempre il cross, la mischia e le palle sporche per riempire l’area. Loro sono partiti meglio poi dopo abbiamo preso la partita in mano e abbiamo iniziato a giocare. Quando ci siamo dovuti “sporcare” ci siamo sporcati e questa è un’ottima cosa. Sono molto contento dei ragazzi”. Per poi aggiungere: “Andare avanti in Europa è molto importante e rappresenta un’occasione per fare esperienza”.

Soffermandosi sui singoli ha poi affermato: “Lukaku? Per lui poteva essere una serata ancora migliore. Ha fatto un bel gol, ma è mancato un po’ nei primi 20 minuti. Poi ha fatto una partita importante come anche Lautaro e Sanchez. Sono contento soprattutto per la squadra e per i calciatori: hanno voglia di andare avanti e di non andare in vacanza”. Per poi aggiungere: “L’operazione Sanchez è ottima da parte della società, a buonissime condizioni. È giusto che l’Inter si possa godere questo giocatore, il plauso va al club. La mia serenità? Sono contento e sereno quando vedo i ragazzi con questa voglia, determinazione e cattiveria. La squadra sta diventando tosta, sono tutti coinvolti e partecipi del progetto. Eriksen? Sono contento anche per lui, è un bravissimo ragazzo, sa che faccio delle scelte per il bene dell’Inter. Il fatto che sia entrato e si sia calato subito nella partita, facendo gol, è importante”.

Laureata in Economia Aziendale, indirizzo e-commerce, e giornalista pubblicista, sono da sempre appassionata di tutto ciò che concerne il mondo della tecnologia, dell'economia e dello sport.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui