Copa Libertadores 2023: il Fluminense ribalta l’Internacional e vola in finale

Il 4 novembre la compagine di Rio de Janeiro andrà a caccia del suo primo trionfo nella competizione contro la vincente di Palmeiras-Boca Juniors.

Tempo di lettura: 2 Minuti
573
Acerbi-dito-medio

Il Fluminense è la prima finalista della Copa Libertadores 2023: la compagine di Rio de Janeiro raggiunge il prestigioso traguardo a spese dei connazionali dell’Internacional di Porto Alegre. Il Tricolor Carioca, dopo aver chiuso sul 2-2 la semifinale d’andata disputata in casa al Maracaná, s’impone per 2-1 in quella di ritorno giocata in trasferta al Beira-Rio davanti a oltre 50000 spettatori.

La compagine di Fernando Diniz, in svantaggio dal 10’ per il gol di Gabriel Mercado, riesce in un finale emozionante a ribaltare a suo favore esito della sfida e discorso qualificazione andando a segno all’81’ con John Kennedy e all’86’ con Germán Cano capocannoniere del torneo con 12 reti.

Per il Fluminense si tratterà della seconda sfida per l’assegnazione del massimo trofeo calcistica per club del Sudamerica. Nel 2008 il Tricolor Carioca cedette ai rigori al termine dl doppio confronto disputato contro gli ecuadoriani della Liga de Quito.

Nell’atto conclusivo della Copa Libertadores 2023, in programma sabato 4 novembre allo stadio Maracaná di Rio de Janeiro, il Fluminense se la dovrà vedere con la vincente di PalmeirasBoca Juniors. La gara d’andata giocata in Argentina alla Bombonera di Buenos Aires ha fatto registrare un pareggio a reti inviolate. Il match di ritorno andrà in scena stanotte in Brasile all’Allianz Parque di San Paolo.

Copa Libertadores 2023: il tabellino di Internacional-Fluminense 1-2

Internacional (4-5-1): Rochet; Hugo Mallo, Vitão, Mercado, Renê; Johnny (45’ st Lucca), Aránguiz (29’ st Bruno Henrique), Maurício (29’ st De Pena), Alan Patrick, Wanderson (45’ st Luiz Adriano); Enner Valencia. Allenatore: Eduardo Coudet. Fluminense (4-3-3): Fábio; Guga (35’ st Yony González), Nino, Felipe Melo (1’ st Martinelli), Marcelo; André, Alexsander (1’ st John Kennedy), Ganso (20’ st Lima); Arias, Cano, Keno (40’ st Marlon). Allenatore: Fernando Diniz. Arbitro: Jesús Valenzuela (Ven). Reti: 10’ pt Mercado (I), 36’ st John Kennedy (F), 41’ st Cano (F). Ammoniti: Bruno Henrique (I) e Martinelli (F).