Udinese-Lazio, posticipo in bianco mischiato tra il nero e il celeste

Alla Dacia Arena una terzultima giornata per niente male

Tempo di lettura: 3 Minuti
488

Udinese-Lazio è il posticipo della trentaseiesima giornata di campionato, in programma domenica alle 20:45. Sottil VS Sarri, la gioventù contro l’esperienza. La sfrontatezza contro la meticolosità. E chi più ne ha e più ne metta. L’Udinese tende a chiudere la sua penultima partita in casa con un risultato positivo e la Lazio dal canto suo, ha ancora una Champions League da giocarsi e in lizza ci sono diverse squadre con cui fronteggiare. Per star tranquilla, è necessario uscire dal Friuli con l’intera posta in palio se non vuole compromettere la sua situazione. Una partita che per chi non è interessato promette spettacolo, perché entrambe giocheranno senza contenersi, ma a viso aperto.

Udinese-Lazio, tredici volte su venti giocata al ritorno

Nelle ultime due decadi quando Udinese e Lazio si sono affrontate in Friuli, solo in sette occasioni si è giocata all’andata. Dunque questa sarà la tredicesima volta (la quarta consecutiva) che Udinese-Lazio si disputerà nel girone di ritorno e per la seconda stagione di fila, di domenica alle 20:45. Un anno fa finì 1-1: Anderson rispose a Deulofeu. All’andata all’Olimpico l’esito è stato uno 0-0; l’ultima volta che in quel di Roma si è conclusa a reti bianche, risale alla stagione 1989/90 e allora prima si giocò a Udine e poi a Roma. A Udine fu uno 0-2 Lazio, con autorete di Vanoli e goal di Pin. Negli ultimi trent’anni in sei circostanze Lazio e Udinese hanno pareggiato a Roma, considerando anche l’andata.

Udinese-Lazio, appena sei vittorie friulane in trenta stagioni

Quando è terminata in parità a Roma, nel vecchio Friuli: due vittorie per l’Udinese, due pareggi e una vittoria per la Lazio. Nel 2021/22 1-1, 2-0 nel 2012/13, 3-0 nel 2005/06, 1-2 nel 2003/04 e 1-1 nel 1995/96. Per i padroni di casa ospitare la Lazio nella massima serie, è stata più una croce che una delizia dalla stagione 1992/93 ad oggi e lo testimonia il bilancio raccolto sinora: sei vittorie per l’Udinese, nove pareggi e ben quattordici vittorie per la Lazio. Di queste sei vittorie bianconere: tre di fila tra il 2010/11 e il 2012/13, due di fila tra il 2004/05 e il 2005/06 e un’altra nel 2002/03. Per la Lazio giocare in casa dell’Udinese, significa tornare a Roma con un punto o tre punti. Sarà anche stavolta?

Udinese-Lazio, anche dodici anni fa in campo alla 36°giornata

Correva la stagione 2010/11 l’Udinese batteva 2-1 in casa la Lazio con doppietta di Di Natale e goal ospite di Kozak. Quando le due squadre si sono sfidate in questi trent’anni – o a Roma o a Udine – il goal è sempre stata una certezza: ben quindici doppiette siglate, di cui sette a Udine e otto a Roma. La maggior parte tutte laziali, quelle friulane sono sempre state opera di Di Natale. Un altro partenopeo che ha un conto aperto in questa partita, è Immobile: otto reti segnate all’Udinese da quando gioca nella Lazio, con due doppiette (una a Roma e a una a Udine). Appena tre gli 0-0 in trent’anni: a Udine nel 1992/93 e nel 2019/20 e quello a Roma all’andata quest’anno. Ci saranno goal in Udinese-Lazio?