Bologna-Roma, festa della mamma nel segno del rosso

T.Motta VS Mourinho, aria di “triplete” in panchina al Dall’Ara

Tempo di lettura: 2 Minuti
667
BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 23: Vincenzo Montella of Roma celebrates a goal during the Italian Seria A match between Bologna and Roma at Renato Dall'Ara stadium on November 23, 2003 in Bologna, Italy. (Photo by Getty Images)

Bologna-Roma in campo domenica alle 18 con i rossoblù carichi di chiudere al meglio un campionato iniziato male ma ripreso al meglio con T.Motta: arrivato in panchina con l’intento di togliere la squadra da una situazione difficile. La Roma invece è raggiante grazie a un giovedì nel segno di Bove: matchwinner nell’andata contro il Bayer Leverkusen all’Olimpico. Ora si presenta nel capoluogo emiliano con l’idea di racimolare punti per la classifica e per arrivare al meglio nel ritorno di giovedì prossimo alla Bayer Arena di Leverkusen. Rossoblù e giallorossi si sono già sfidati di domenica alle 18 ma all’Olimpico, durante la stagione 2020/21: 1-0 giallorosso con rete di Mayoral.

Bologna-Roma, tornano a sfidarsi a maggio dopo 46 anni

Quando i felsinei e i capitolini si affrontano, raramente è mancato il goal. Considerando dalla stagione 2002/03: registriamo un solo 0-0 e risale alla stagione scorsa, quando nella capitale finì 0-0. Mentre al Dall’Ara 1-0 per il Bologna con goal di Svanberg; il 2021/22 è stata l’unica stagione che la Roma non ha segnato al Bologna né all’andata e né al ritorno in questi venti anni. Inoltre Bologna e Roma tornano a sfidarsi nel mese di maggio: non accadeva dalla stagione 1976/77, con Roma-Bologna 1-0 (Di Bartolomei). All’andata a Bologna 2-0 rossoblù con autorete di Menichini e rigore di Paris. Anche in questa stagione Roma-Bologna è finita per 1-0 (Pellegrini su rigore), a Bologna invece come andrà?

Bologna-Roma, festa della mamma agrodolce nel nuovo millennio

Bologna e Roma quando giocano nel giorno della festa della mamma non sempre è stato fortunato in questi venti anni: per il Bologna due vittorie (una in casa) in undici partite, per la Roma cinque vittorie (una in trasferta) in undici partite. Il pareggio è il risultato che è maturato più spesso per ambedue le squadre, sia se hanno giocato in casa e sia se hanno giocato in trasferta. E quando i felsinei e i capitolini si sono incrociati, in molteplici occasioni hanno segnato i difensori, con autoreti pro e contro. Quando c’è Bologna-Roma ricordiamo i goal: il 2-0 Bologna del 2018/19, l’1-5 della Roma del 2020/21, il 2-2 del 2015/16, il 3-1 del 2004/05 e lo 0-4 del 2003/04 (Totti, Montella, Panucci e Cassano).