Calcio, i convocati della Spagna

In vista dei mondiali qatarioti, andiamo a vedere la lista dei selezionati diramata dal ct Luis Enrique. Le “furie rosse” mina vagante del torneo iridato ?

Tempo di lettura: 2 Minuti
323

Calcio, i convocati della Spagna. La Spagna ha diramato la lista ufficiale dei convocati in vista del Mondiale in Qatar, che inizierà il prossimo 20 novembre. Nessun giocatore proveniente dalla Serie A scelto dal ct Luis Enrique. Delusione quindi per Brahim Diaz del Milan, il quale ambiva ad un posto in lista. Niente da fare nemmeno per Luis Alberto (Lazio) e Gerard Deulofeu (Udinese). La Roja sarà una delle squadre più giovani presente alla rassegna iridata. L’esperienza sarà garantita da Sergio Busquets (Barcellona), Alvaro Morata (Atletico Madrid) e Dani Carvajal (Real Madrid). Non è stato convocato Sergio Ramos (Psg): con il ritiro di Gerard Piquè, va definitivamente in archivio la coppia centrale campione del mondo nel 2010. Sorpresa Ansu Fati (Barcellona), convocato nonostante fosse stato escluso dalle gare di settembre con Svizzera e Portogallo. Inaspettata anche la chiamata di Hugo Guillamon, difensore del Valencia di Gennaro Gattuso. La Spagna, inserita nel girone E, affronterà Costa Rica, Germania e Giappone.

Calcio, i convocati della Spagna: la lista completa dei giocatori convocati

La lista dei 26 convocati già agli ordini dello staff tecnico capeggiato dal ct Luis Enrique:

Portieri: Unai Simon (Athletic Bilbao), Robert Sanchez (Brighton), David Raya (Brentford)

Difensori: Dani Carvajal (Real Madrid), Cesar Azpilicueta (Chelsea), Eric Garcia (Barcellona), Hugo Guillamon (Valencia), Aymeric Laporte (Manchester City), Pau Torres (Villarreal), Jordi Alba (Barcellona), José Gayà (Valencia).

Centrocampisti: Sergio Busquets (Barcellona), Rodrigo (Manchester City), Pedri (Barcellona), Gavi (Barcellona), Koke (Atletico Madrid), Marcos Llorente (Atletico Madrid), Carlos Soler (Psg).

Attaccanti: Alvaro Morata (Atletico Madrid), Ferran Torres (Barcellona), Dani Olmo (RB Lipsia), Nico Williams (Athletic Bilbao), Pablo Sarabia (Psg), Marco Asensio (Real Madrid), Yeremy Pino (Villarreal), Ansu Fati (Barcellona).

Difesa e centrocampo punti di forza, problemi in attacco ?

Le furie rosse si presentano come una delle mine vaganti del torneo. L’allenatore Luis Enrique è un amante del gioco offensivo e paradossalmente la Roja ha problemi proprio in attacco. Dove manca un bomber vero e proprio. L’unico vero centravanti è l’ex juventino Alvaro Morata, attorniato da una marea di esterni (ben 7 n.d.r.). Difesa e centrocampo sono i veri punti di forza della selezione spagnola. Forse in mezzo al campo manca un alter ego alla classe al carisma di Sergi Busquets, ma i vari Pedri e Gavi sono attesi alla consacrazione. La nazionale piace ai supporter che hanno intasato i social di apprezzamenti per la lista dei convocati.

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 7 + 1 =