Il dramma del calciatore spagnolo: “Ho un tumore!”

Il difensore spagnolo che ha giocato in Italia ha confessato dui social il suo male

Tempo di lettura: 1 Minuti
326

Il dramma del calciatore spagnolo in queste ore è rimbalzato su numerosi siti sportivi e non. Il difensore Iberico è affetto dal morbo di Hodgkin, un male che lo terrà lontano dai campi di gioco

Ora inizia la partita più difficile della sua vita: quella contro una malattia importante.

Salva Ferrer lo ha dichiarato pubblicamente sui social, affidandosi ad Instagram.

Un post molto toccante dove ha annunciato quello che sarà il suo prossimo futuro.

Il terzino spagnolo ha giocato anche in Italia, dove ha indossato la maglia dello Spezia.

Ferrer ha 25 anni e attualmente un calciatore dell’Anorthosis, club di Cipro, nonostante sia ancora di proprietà del club ligure.

Il dramma del calciatore affetto dal morbo di Hodgkin

Le sue parole sono state molto toccanti, ed hanno evidenziato la consapevolezza di un ragazzo di soli 25 annu, che dovrà iniziare ad affrontare un “mostro” da domare con forza e coraggio.

“Non è facile dover scrivere questo messaggio, ma da oggi voglio trasmettervi positività. Mi hanno diagnosticato il Linfoma di Hodgkin e nelle prossime settimane inizierò col trattamento. Sarà un periodo difficile.

Anche se non posso negare che è stato un colpo duro tanto per me quanto per la mia famiglia, confido di poter recuperare presto per tornare a giocare e divertirmi il prima possibile. Ho ben chiaro che per lottare contro questa malattia la paura non serve a nulla”.

Il dramma del calciatore

Sarà un periodo della sua esistenza duro e che lo metterà a dura prova. Salva Ferrer però lo sa, non ha altre strade da percorrere. Servirà combattere.