Calciomercato Monza, Galliani al lavoro !

La neopromossa brianzola, per la prima volta nella storia in serie A, progetta una salvezza tranquilla

Tempo di lettura: 2 Minuti
940

Calciomercato Monza, Galliani al lavoro ! La società brianzola, fondata nel lontanissimo 1902 parteciperà per la prima volta nella sua lunga storia, al massimo campionato calcistico italiano. L’allenatore Stroppa e i giocatori hanno strappato il pass per la serie A, grazie agli spareggi playoff, battendo il Pisa nelle finali. La festa ha coinvolto tutta la cittadina, per un traguardo storico. Il presidente onorario e proprietario (tramite la Finivest) Silvio Berlusconi, ha dato mandato all’amministratore delegato (e braccio destro storico) Adriano Galliani, di allestire una rosa competitiva e in grado di raggiungere una salvezza tranquilla. Il budget per costruire una squadra di buon livello è abbastanza importante e i primi obiettivi sono stati già individuati.

Calciomercato Monza, Galliani al lavoro ! Si riparte da Stroppa e dai fedelissimi 

L’idea di base è quella di non stravolgere troppo la squadra che ha centrato la promozione, a partire dall’allenatore Giovanni Stroppa e dello staff tecnico. Quindi, accanto all’ex gloria milanista, continueranno a lavorare: Andrea Guerra (allenatore in seconda), Giuseppe Brescia (collaboratore tecnico), Fabio Allevi (preparatore atletico), Andrea Primitivi (preparatore atletico), Nicola Dibitonto (preparatore portieri), Francesco Lo Moro(fisioterapista), Dario Lorenzo Dameno (fisioterapista). Fra l’altro, il tecnico ha un contratto fino al 30/06/2024 e la società crede fermamente nel suo lavoro e gode dell’appoggio del presidente Paolo Berlusconi, fratello di Silvio.

Calciomercato Monza, Galliani al lavoro ! Tre veterani per la salvezza e un mix di giovani

A caccia della salvezza, tre nomi su tutti sul taccuino dell’ad Adriano Galliani e del direttore sportivo Filippo Antonelli Agomeri (ex centrocampista giramondo, fra le altre ha indossato le maglie di Torino, Ascoli, triestina, Cosenza, Bari, Reggiana), si tratta di Andrea Ranocchia, Antonio Candreva e Messias Jr. Il primo è svincolato dall’Inter, dopo undici anni di onorata milizia ed è quello più vicino all’accordo. Il secondo, anche lui ex Inter e attualmente alla Sampdoria, è pronto a vestirsi di biancorosso: Monza e blucerchiati stanno trovando l’intesa. Il terzo ha appena vinto lo scudetto con il Milan, ma potrebbe non essere riscattato ed è un pallino di Giovanni Stroppa, che lo ha allenato nel Crotone (proprietario del cartellino). Dal Milan potrebbe arrivare anche Mattia Caldara, reduce dal prestito al Venezia e in cerca di un progetto. Obiettivi difficili e ambiziosi sono Andrea Belotti (a scadenza con il Torino), Stefano Sensi (in vendita dall’Inter, dopo il prestito alla Sampdoria), Francesco Acerbi (in rottura con gli ultras Lazio) e Wilfried Gnonto (Zurigo, appena sbarcato nella nazionale maggiore azzurra).

 

.