Ultime Inter notizie, l’inquietudine di Simone Inzaghi

Il presidente Steven Zhang pensa a una estensione contrattuale, la dirigenza perplessa

314
Simone Inzaghi
simone inzaghi during SS Lazio vs Hellas Verona FC, italian Serie A soccer match in Roma, February 05 2020 - LPS/Marco Iorio
Tempo di lettura: 2 Minuti

Ultime Inter notizie, l’inquietudine di Simone Inzaghi. Ad Appiano Gentile si lavora alacremente per un finale di stagione importante, con la corsa scudetto alle fasi decisive e il ritorno della semifinale di Coppa Italia contro il Milan. La tranquillità è solo apparente: molte situazioni contrattuali dei giocatori sono da definire, alcuni sono sotto osservazione e lo stesso allenatore sente puzza di bruciato. Anche se è l’immagine della serenità e non lascia trasparire malessere. Ma sa che in società ci sono due correnti di pensiero opposte: quella che fa capo al presidente Steven Zhang, che ha apprezzato il lavoro del tecnico piacentino e quella che fa capo al gruppo dirigenziale con Giuseppe Marotta, Piero Ausilio e Javier Zanetti dubbiosa.

Ultime Inter notizie, l’inquietudine di Simone Inzaghi

La proprietà cinese si è fermata alla semplice valutazione dei risultati sul campo, del sostituto di Antonio Conte: vittoria della Supercoppa Italia, squadra in corsa per lo scudetto e in semifinale di Coppa Italia. Mentre la dirigenza che vive la squadra tutti i giorni in campo e vede le partite in presa diretta, ha fatto altre valutazioni. Non è sfuggito all’occhio esperto di Giuseppe Marotta che la Supercoppa Italia è stata vinta contro una Juventus senza diversi titolari, ai supplementari e grazie a un errore madornale di Alex Sandro. Così come ha lasciato perplessi la gestione del derby di ritorno e in generale il criterio delle sostituzioni. In ultimo, le frizioni con Lautaro Martinez e le conseguenti difficoltà del giocatore sul campo sono un fattore importante di valutazione.

Ultime Inter notizie, l’inquietudine di Simone Inzaghi e le voci sui sostituti 

L’ex tecnico della Lazio ha un altro anno di contratto, i cinesi vorrebbero spostare la scadenza al 2024. Ma attendono il confronto con la dirigenza. La quale sta lavorando sottotraccia a una rosa di nomi, se la fine della stagione dovesse prendere una piega negativa. La volontà sarebbe di affidare la guida a un tecnico italiano, che conosca già la realtà del campionato: Vincenzo Italiano è il sogno, insieme a Thiago Motta. Ma piacciono anche i profili di Luca Gotti e Alessio Dionisi. La pista estera porta a due nomi intriganti: Marcelo Bielsa e Alexander Blessin.



Ex atleta di pallacanestro, con un passato nel calcio e nelle giovanili Inter. Tifoso milanista. ma scrittore obiettivo e chiaro. Amante dello sport in generale. Nato a Lecce, dove attualmente vive e lavora.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 42 = 50