Juventus-Atalanta: Dea a caccia della “prima” vittoria allo Stadium

L’Atalanta di Gasperini a caccia dei tre punti contro i bianconeri nel match di sabato 27 novembre

262
dea a caccia

Il prossimo sabato 27 novembre la Juventus ospiterà l’Atalanta di mister Gasperini all’Allianz Stadium. La Dea, reduce da una vittoria tra le mura amiche contro lo Spezia, andrà a caccia della prima vittoria in casa bianconera.

Per i nerazzurri la Juventus è sempre stata una bestia nera negli scontri diretti: la vittoria a Torino, difatti, non arriva da oltre 5 anni. La prossima gara, valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A, potrebbe essere decisiva per portare a casa il “primo” successo.

Come arrivano le due squadre

La Juventus, dopo il successo in casa Lazio, farà tappa questa sera allo “Stamford Bridge” per affrontare il Chelsea nel match della fase a gironi di Champions League: dopo di che, testa alla Dea. Dopo un inizio di campionato altalenante, gli uomini di Allegri provano a risalire la classifica cercando di piazzarsi tra i primi posti, attualmente occupati da Napoli e Milan. Dai precedenti contro l’Atalanta, continuare la serie positiva di vittorie suona quasi come un must per i bianconeri.

Al contrario, l’Atalanta di Gasperini, sempre più determinata ad accorciare le distanze dal Napoli capolista, vuole spezzare la maledizione dei tre punti allo Stadium. Testa, cuore e grinta sono gli ingredienti di una rosa ben plasmata dal tecnico piemontese che, da inizio campionato, mostra notevoli segnali di crescita e miglioramento non solo da un punto di vista tecnico, ma anche tattico.

Dea a caccia dei tre punti 

Sono, difatti, solo due le gare perse dal team di Gasperini, ma c’è di più. Conquistando i tre punti allo Stadium, l’Atalanta metterebbe la firma sul terzo successo consecutivo in questo campionato. Ciò confermebbe ulteriormente il talento di una squadra ben organizzata non solo in Serie A, ma anche nei campi internazionali. Lo dimostra il buon rendimento in Champions League: nonostante la presenza nel girone di club come Manchester United e Villareal, la Dea può ancora puntare alla qualificazione. In caso di vittoria nel match contro lo Young Boys, in programma questa sera, potrebbero esserci i presupposti per staccare il pass per gli ottavi.

LEGGI ANCHE

Zangrillo, nuovo presidente del Genoa: “Qui per un progetto importante”

“Un Calcio Al Bullismo” promosso da FIGC SGS Convy School e Mabasta. Aperte le iscrizioni

Calciomercato Milan, accordo vicino: c’è il sì del calciatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui