Calciomercato ultimissime Avellino. Il nome nuovo è bomber Gliozzi

7 reti Cosenza tra i cadetti nell’ultima stagione, ma Pescara e Modena sono in netto vantaggio

867
Calciomercato ultimissime. Di Somma pensa a Gliozzi, cartellino Monza.

Calciomercato ultimissime Avellino. Il nome nuovo sul taccuino dell’ex capitano e bandiera dei lupi, oggi ds biancoverde, Salvatore Di Somma, corrisponde a quello di Ettore Gliozzi. 26 anni, giovane e talentuoso, sarebbe una prima scelta assoluta per la Lega Pro, dove due anni fa ha contribuito alla promozione del Monza dalla C alla B. Poi il passaggio a Cosenza, tra i cadetti, dove è letteralmente esploso. 7 reti nella seconda serie nazionale non sono affatto un bottino malvagio, considerando che in passato aveva appena sfiorato la B con la maglia del Cesena.

Non sarà facile. L’Avellino su Gliozzi si è mosso decisamente in ritardo. Il giocatore, non meravigli la cosa, per assurdo convincerebbe più di Trotta la società irpina: età, prospettiva, margini di miglioramento. Ma Modena e soprattutto Pescara sono in netto vantaggio. Anche il Palermo aveva pensato a lui per un ipotetico tridente stellare con l’ex Fella e Cianci in arrivo da Teramo via Bari. Ma i favoriti sembrano gli abruzzesi.

Calciomercato ultimissime Avellino. L’obiettivo numero uno come fattibilità rimane Marcello Trotta. Ma Gliozzi piace da morire a Braglia.

I due club di Serie C avrebbero messo sul piatto una importante offerta al fine di aggiudicarsi l’attaccante di proprietà del Monza, che nella scorsa stagione ha militato tra le fila del Cosenza in prestito (con i lupi il centravanti ha segnato 7 gol in 30 presenze, non certo uno score esaltante). Il cartellino di Gliozzi è dei brianzoli: ci sarebbe da capire se i lombardi sono disposti al prestito. Il Modena, tuttavia, da parte sua ha già finalizzato diverse operazioni, tra cui quella che ha portato in Emilia Romagna il bomber Alessandro Marotta. Non è da escludere, dunque, che il Pescara possa avere la meglio. Il club neo-retrocesso intende costruire un organico completo e di qualità per puntare immediatamente al ritorno in Serie B.

Il Palermo, dunque, sembrerebbe essere ormai escluso dalla corsa a Ettore Gliozzi. A contendersi il giocatore sono Modena e Pescara. La volontà del centravanti sarebbe stata quella di restare in Serie B, ma pare che nessuna operazione di prospettiva sia stata sviluppata in questa direzione. Non è da escludere, tuttavia, che il Monza prenda tempo. Il futuro dell’attaccante verrà ad ogni modo scritto, in un senso o nell’altro, nelle prossime settimane. Anche perchè nelle ultime ore si è fatta viva anche l’Alessandria neopromossa tra i cadetti. E a quel punto non ci sarebbero dubbi sul futuro del calciatore, che vorrebbe rimanere in B.

Una carriera da doppia cifra, gol a raffica in Lega Pro

17 reti con la maglia del Siena il suo miglior bottino in terza serie, 15 e 9 goal in precedenza con la maglia del Sud Tirol. Gliozzi, cartellino Monza, è un lusso per la Lega Pro e Di Somma lo sa bene. A Monza nell’anno della promozione tra i cadetti ha segnato pochissimo, ma si è riscattato in serie B in prestito ai lupi silani. E’ un classe 95, ha fisico e piede. Vede la porta come pochi. In Calabria, la sua terra, è nativo di Siderno, ha trovato la consacrazione.

Ecco la sua carriera

43 anni, lo sport è stata la mia palestra di vita nel giornalismo, dove da oltre 20 anni metto in campo tutta la mia passione e le mie competenze. Emozione, adrenalina, nel raccontare ciò che succede nel mondo del calcio e non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui