Highlights Ajax-Atalanta: il VIDEO ed i commenti della gara

Appena terminato il match fra Ajax e Atalanta valido per l’ultima giornata dei gironi di Champions. Vediamo com’è andata con il video delle azioni salienti ed i commenti

771
Atalanta-Ajax

Highlights Ajax-Atalanta. Ultima e decisiva partita nel girone D di Champions League quella che va in scena all’Amsterdam Arena. Con Liverpool e Midtjylland già sicure rispettivamente di primo ed ultimo posto, Ajax ed Atalanta si giocano l’accesso agli ottavi in 90 minuti.

Atalanta 8 punti, Ajax 7. Gasperini arriva in Olanda con due risultati su tre in suo favore per centrare quella che sarebbe la seconda qualificazione in due sole partecipazioni in Champions da parte della Dea. Nonostante questo, a Bergamo c’è poco da star tranquilli: l’Ajax, benché abbia perso tanti pezzi pregiati negli ultimi anni, è ancora una squadra temibile. Inoltre, i nerazzurri sembrano aver perso un po’di quello smalto che tanto aveva impressionato la passata stagione.

Al Gewiss Stadium finì 2-2, con i bergamaschi che riacciuffarono nella ripresa uno svantaggio di due gol. Oggi sarebbe sufficiente un risultato simile, ma è difficile pensare che Gasperini voglia giocare solo per il pari. 

Ajax-Atalanta: le formazioni

Non mancano le sorprese fra le fila atalantine. Gasperini lascia a riposo Ilicic con Pessina che scende in campo dietro a Gomez e Zapata. Per il resto, il tecnico opta per la migliore formazione possibile con i soli Pasalic, Miranchuk e Caldara indisponibili.

Atalanta 3-4-1-2: Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Zapata, Gomez.

Ajax 4-3-3: Onana; Mazraoui, Schuurs, Martinez, Tagliafico; Klaasen, Labyad, Gravenberch; Antony, Brobbey, Tadic.

Highlights Ajax-Atalanta: il VIDEO

Primo tempo a ritmi bassissimi ad Amsterdam. L’Ajax prova a fare la partita ma è l’Atalanta ad andare vicina al vantaggio con De Roon nell’unico squillo della prima frazione di gioco. Si va all’intervallo sullo 0-0 dopo 45′ minuti di paura da parte di entrambe le formazioni. Nella ripresa rimane in 10 l’Ajax per l’espulsione di Gravenberch e all’85’ passa in vantaggio la Dea con il gol del subentrato Muriel che vale lo 0-1 finale e la qualificazione agli ottavi per gli uomini di Gasperini.

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui