Wanda Nara: parole di fuoco per difendere Icardi

A Tiki Taka Wanda Nara non usa mezzi termini per difendere le scelte di Icardi

0
481
Wanda Nara Icardi

Continua a tenere banco il caso Icardi; dopo un’estate rovente fatta di intrighi e trattative di calciomercato, torna a parlare Wanda Nara, moglie e agente dell’attaccante dell’Inter. Ieri sera, durante la tradizionale puntata di Tiki Taka, Wanda Nara ha voluto fare il punto della situazione sulla vicenda che ruota intorno all’ex numero 9 dell’Inter, non risparmiando parole di fuoco per difendere il suo lavoro e per rispondere alle numerose accuse che da settimane le stanno piovendo addosso.

Wanda Nara e gli equilibri della Serie A

Uno dei grandi classici di questo calciomercato, non solo italiano, è stata la giostra degli attaccanti che avrebbe dovuto innescarsi non appena uno tra Icardi, Higuain e Dzeko avesse cambiato, come immaginato, casacca. Dall’arrivo di Antonio Conte sulla panchina dell’Inter, Mauro Icardi non rientra nel progetto dei nerazzurri. Da quel momento, quindi, si sono ipotizzate diverse destinazioni. Sia con la Juventus, che con la Roma e il Napoli. Dzeko, nel frattempo, ha rinnovato con la Roma, Higuain continua a voler rimanere a Torino e l’Inter ha acquistato Lukaku per l’attacco nerazzurro. In questo quadro Icardi rimane un peso per il bilancio dell’Inter che spera di riuscire a trovare una sistemazione per evitare che il danno economico sia elevato.

Wanda Nara a Tiki Taka: “Mauro è sempre lo stesso”

A margine della prima giornata di Serie A (con l’Inter che scenderà in campo questa sera contro il Lecce senza il suo ex capitano) Wanda Nara è intervenuta a Tiki Taka e ha voluto dire la sua in merito alla vicenda che la vede coinvolta sul futuro di Icardi. E le parole utilizzate sono eloquenti e prive di giri di parole: “Non lavoro da sola, ho tutto uno staff con me. Ora sono la più grande stronza d’Italia perché Icardi non se ne va. Ma nessuno ricorda quando tutti volevano andarsene dall’Inter perché non si entrava in Champions e io ero la migliore perché riuscivo a far rimanere Mauro. Mauro è sempre lo stesso, non voleva andarsene allora e non vuole andarsene ora”.

Wanda Nara ha poi confermato la volontà di Icardi di rimanere all’Inter, anche a costo di non giocare. Per questo non sono percorribili altre soluzioni che portino Maurito lontano da Milano. Alla fine del calciomercato manca ancora qualche giorno (la chiusura è per il 2 settembre), vedremo quali saranno gli sviluppi di questa vicenda che, in tutti i casi, è ancora pronta a regalare sorprese.

image credit: it.eurosport.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui