Rugby 6 nazioni, Italia-Scozia 31-29, meta di Lynagh alla prima presenza in maglia azzurra

Impresa importante del rugby italiano che vince di misura dopo una rimonta sensazionale nel secondo tempo. Chi è Lynagh autore della seconda meta

Tempo di lettura: 2 Minuti
1068
Louis Lynagh ha segnato una meta contro la Scozia

All’Olimpico c’era il tutto esaurito per una partita di cui le aspettative in merito a spettacolo e brividi erano altissime. Fa piacere vedere tifare Italia in modo così imponente non solo per il calcio. La nazionale ha disputato la quarta partita del torneo 6 Nazioni di Rugby contro la Scozia.

Nel primo tempo ha dominato la Scozia con una percentuale alta di possesso della palla ovale. Anche il punteggio infatti faceva presagire la sconfitta per gli azzurri che hanno chiuso a 16-22. La difesa della squadra scozzese ha puntualmente bloccato l’avanzata azzurra.

La rimonta della nazionale italiana di rugby

Nel secondo tempo arriva la sensazione che l’Italia del rugby può rimontare con la partecipazione di Lynagh. Paolo Garbisi buca la difesa scozzese calciando avanti, Lynagh intercetta la palla e la porta in meta. Con questa azione fondamentale  l’Italia si porta a 21-22.

Da questo momento la squadra di rugby scozzese si scompagina commettendo molti falli mentre gli azzurri approfittano di ogni momento di debolezza degli avversari. Gli ultimi minuti sono tesissimi. Gli scozzesi tentano la rimonta segnando l’ultima meta, portando il risultato 31-29. L’italia si è mantenuta solida, lottando con lucidità senza commettere falli, non è stato altrettanto per gli avversari che hanno dovuto buttar giù il punteggio.

Chi è Louis Lynagh

Louis Lynagh ha giocato oggi per la prima volta con la maglia azzurra di rugby. E’ nato in italia ed è figlio dell’ex mediano d’apertura australiano Michael Lynagh e da madre italiana. Michael è una vera leggenda, essendo il miglior marcatore australiano di tutti i tempi. Nel 1991 Michael Lynagh vince la Rugby Word Cup. Oggi era presente sugli spalti dell’Olimpico e ha pianto dopo la meta del figlio. Louis è nato nel 2000, ha giocato negli Under 20 della nazionale inglese e attualmente è ala del club degli Harlequins. La sua selezione per la partita di oggi è stata possibile perchè Louis ha annunciato che nella prossima stagione giocherà al Benetton rugby. Speriamo di vedere questa promessa del rugby itraliano anche in futuro.

 

 



Da qualche anno affianco la mia attività lavorativa con la scrittura sia di racconti, premiati in tre edizioni del Giallofestival di Bologna che di articoli per piattaforme digitali. Fortunatamente il lavoro part time, mi consente di dedicarmi anche a concorsi letterari vincendo riconoscimenti o segnalazioni anche per edizioni di poesia, come il concorso nazionale Argentario. Ho ricevuto di recente il premio al Salone del libro di Torino nell'ambito della IV edizione del Giallofestival di Bologna con titolo di primo classificato 'miglior personaggio non protagonista' e relativa pubblicazione del racconto nella raccolta 2022 Damster ed. Del Loggione. Per la piattaforma digitale Serendipity srl, società in cui Chiara Ferragni è comproprietaria, sono stata articolista descrivendo i viaggi e i video inviati dagli utenti del sito di affitti turistici. Sono una persona sportiva, con la mia mountain bike ho percorso tutte le strade del Chianti fiorentino. Sono convinta che la mobilità green sia l’unico futuro possibile per la salvaguardia dell’ambiente e per il benessere psicofisico. Avendo svolto studi in Scienze Agrarie durante il periodo di isolamento per la pandemia ho svolto una raccolta fotografica e classificazione di circa 200 specie di flora spontanea e di circa 70 specie micologiche dell'area del Chianti fiorentino.