Atletica, Mondiali Indoor: terzo posto per l’Italia

L’Italia vince quattro medaglie ai Mondiali Indoor

Tempo di lettura: 1 Minuti
686
Atletica, mondiali indoor

Atletica, Mondiali Indoor: terzo posto per l’Italia; sul podio insieme a USA e Gran Bretagna.

Si sono conclusi ieri, 3 Marzo 2024, i Mondiali Indoor di Atletica.

Gare svolte in Scozia, a Glasgow; l’Italia ha qualificato 50 punti, a una sola lunghezza dalla Gran Bretagna e ha toccato quota 50 punti, a una sola lunghezza di distacco dalla Gran Bretagna. Un record assoluto, considerati i 39 punti nel 1989, che la classificarono quarta.

L’Italia ha conquistato quattro medaglie in quattro discipline diverse: salto in lungo, getto del peso e 60 metri (piani e ostacoli).

Mondiali Indoor 2024: le medaglie dell’Italia

Medaglia argento per Lorenzo Simonelli (60 metri ostacoli) e argento anche per il diciannovenne Mattia Furlani (salto in lungo, con un miglior salto di 8.22). Sfiorato l’oro per via dell’atleta greco Miltiadis Tentoglou, che ha fatto un secondo salto di 8.19 contro l’8.10 di Furlani).

Medaglia di bronzo per Leonardo Fabbri(getto del peso) e Dosso (60 metri piani).

Adesso si pensa agli Europei di Roma (Giugno 2024) e le Olimpiadi di Parigi (Agosto 2024).

Gli altri piazzamenti oltre il podio: Gerevini quarta, Iapichino settima

Oltre il podio, quarto posto per Zane Weir (getto del peso), Catalin Tecuceanu (800 metri) e Sveva Gerevini (nella disciplina del pentathlon). Arrivano settimi, invece, Pietro Arese (3000 metri) e Larissa Iapichino (salto in lungo).