Ligue 1: il resoconto della prima giornata della stagione 2023-24

PSG fermato in casa dal Lorient, Lens e Lione rispettivamente ko a Brest e Strasburgo, vittorie roboanti per Rennes e Monaco, ok anche Marsiglia e Tolosa.

Tempo di lettura: 3 Minuti
491
I 5 giocatori italiani più conosciuti

Il turno inaugurale dell’ottantaseiesima edizione della Ligue 1 fa registrare più di una sorpresa. Il Paris Saint-Germain, trionfatore negli ultimi due tornei, si rende protagonista di una partenza a rilento. Les Parisiens, passati a luglio dalle mani di Christophe Galtier a quelle di Luis Enrique, non vanno oltre un pari interno a reti inviolate contro il Lorient. Va ancora peggio al Lens. I vicecampioni di Francia soccombono in trasferta contro il Brest per 3-2 dopo essere andati avanti 2-0.

L’Olympique Marsiglia, terzo classificato nella passata stagione, coglie in rimonta un successo casalingo per 2-1 contro il Reims. Davanti al proprio pubblico, il Rennes, quarta forza della scorsa Ligue 1, ottiene alla distanza una travolgente vittoria per 5-1 sul neopromosso Metz. Il discorso relativo alle cinque squadre francesi impegnate nelle coppe europee per i risultati conseguiti nel precedente campionato si chiude con il Lilla riuscito in extremis a strappare un 1-1 a Nizza. A salvarsi nel finale è anche il Le Havre: la vincitrice della scorsa edizione della Ligue 2 consegue allo scoccare del 90’ un 2-2 a Montpellier. I colpi esterni di giornata sono di Monaco e Tolosa. La formazione monegasca passa a Clermont-Ferrand con un roboante 4-2, mentre quella occitana, vincitrice nella passata stagione della Coppa di Francia, s’impone in rimonta a Nantes per 2-1. Con il medesimo punteggio lo Strasburgo di Patrick Vieira si aggiudica il posticipo disputato in casa contro l’Olympique Lione di Laurent Blanc.

Prima giornata ricca di reti

La prima giornata della Ligue 1 2023-24 si caratterizza per l’elevata media realizzativa: 3,6 reti a partita. Per individuarne una superiore bisogna tornare indietro di 46 anni (4,2 nella stagione 1977-78). Dei 32 gol realizzati 18 sono stati segnate dalle squadre impegnate in casa, 14 da quelle in trasferta. I tre rigori concessi sono stati tutti i trasformati. Il bottino di reti generato da calci da fermo sale a quattro a seguito della punizione vincente di Bellegarde dello Strasburgo. Le prime doppiette stagionali portano la firma di Del Castillo del Brest, Ben Yedder del Monaco, Adams del Montpellier e Salah del Rennes.

Ligue 1: risultati e marcatori della prima giornata

Nizza-Lilla 1-1 (1-0) 18’ pt Laborde (N), 48’ st Diakite (L). Olympique Marsiglia-Reims 2-1 (1-1) 10’ Ito (R), 23’ Ounahi (M), 28’ st Vitinha (M) Paris Saint-Germain-Lorient 0-0 (0-0). Brest-Lens 3-2 (1-2) 11’ pt Sotoca (L), 22’ pt Machado (L), 46’ pt e 42’ st rig. Del Castillo (B), 11’ st Lala (B) Nantes-Tolosa 1-2 (1-0) 13’ pt Mostafa Mohamed rig. (N), 17’ st Aboukhlal (T), 46’ st Nicolaisen (T). Montpellier-Le Havre 2-2 (0-1) 5’ pt Lloris (L), 13’ st e 15’ st Adams (M), 45’ st Grandsir (L). Clermont Foot-Monaco 2-4 (1-2) 7’ pt Wieteska (C), 26’ pt Wanderson (M), 46’ pt e 25’ st Ben Yedder (M), 8’ st Muhammed Cham (C), 47’ st Akliouche (M). Rennes-Metz 5-1 (1-1) 20’ pt Kalimuendo (R), 21’ pt Maziz (M), 6’ st Gouiri (R), 22’ st Doku (R), 42’ st e 48’ st Salah (R). Strasburgo-Olympique Lione 2-1 (0-0) 18’ st Bellegarde (S), 30’ st Mothiba (S), 43’ st Tagliafico (L).